ALABAMA MONROE

In sala dall’8 maggio

The Broken Circle Breakdown Belgio, 2012 Regia Felix Van Groeningen Interpreti Johan Heldenbergh, Veerle Baetens, Nell Cattrysse Sceneggiatura Carl Joos, Felix Van Groeningen Produzione Dirk Impens (Menuet), Topkapi Films Distribuzione Satine Film Durata 1h e 51′
www.facebook.com/AlabamaMonroeItalia

IL FATTO — Didier suona il banjo in un gruppo di bluegrass, sottogenere della musica country, Elisa è una tatuatrice. Sembrano incompatibili, invece s’innamorano perdutamente, iniziano a cantare in una band, vanno a vivere insieme e hanno una figlia, Maybelle. La loro felicità sembra perfetta finché alla piccola viene diagnosticata una terribile malattia.
L’OPINIONE — Sotto il cappello delle grandi storie d’amore albergano tutti gli eventi più importanti della vita: nel caso di Elise e Didier la passione per la musica, il dolore insopportabile di un figlio malato, la rivolta ideologica e viscerale contro i veti cattolici sulle cellule staminali proprio dagli Stati Uniti, che per la coppia hanno sempre rappresentato la libertà. Commovente ma mai retorico, schietto nel rappresentare la sofferenza, scandito dal bluegrass e da un coinvolgente mosaico di flashback, il film di Groeningen è un dramma di alto livello: non a caso ha dato filo da torcere a La grande bellezza ai Premi Oscar e si è aggiudicato il Premio César come miglior film straniero.
SE VIÂ È PIACIUTO GUARDATE ANCHE…
Sulla malattia dei bambini raccontata con delicato realismo, I corpi estranei (2013) di Mirko Locatelli. Sulla musica country, invece, Crazy Heart (2009) o Radio America (2006). — Elisa Grando

Nella foto di apertura: al centro, Veerle Baetens (36 anni).

Nessun Articolo da visualizzare