UN DISASTRO DI RAGAZZA

Trainwreck, Usa, 2015 Regia Judd Apatow Interpreti Amy Schumer, Bill Hader, Brie Larson, Tilda Swinton, Colin Quinn, Daniel Radcliffe Distribuzione Universal Durata 2h e 05′

In sala dal

17 settembre

«La monogamia non è realistica ». Questo ha detto il padre molti anni prima alle due figlie e Amy, ora affermata giornalista newyorchese, la mette in pratica cambiando partner spesso e volentieri. Promiscua, vivace, faccia paciocca e fisico morbido, odia e ignora tutto di sport (al contrario del padre fanatico), per questo il suo direttore la invia a intervistare un medico specializzato nella cura di grandi atleti. Ed è come non è…

Amy Schumer: segnatevi questo nome, perchè fa ridere, oltre ad essere la sceneggiatrice e protagonista assoluta dell’ultimo Judd Apatow Movie (il primo da lui non scritto). In questa romantica commedia metropolitana, tutta battute, situazioni sconvenienti e scurrilità a ritmo elevato (del resto il regista è il responsabile di operazioni come Molto incinta, 40 anni vergine e tanti lavori “strafumati” con James Franco e Seth Rogen), c’è poco di nuovo, persino il cinismo sa di calcolo, ma tutto scorre liscio con brio e la gag spesso la si azzecca. Senza contare che tante star (vedi Daniel Radcliffe accompagnatore di cani in un film nel film con Marisa Tomei o Tilda Swinton), anche dello sport a stelle e strisce, si sono prestate per cameo spesso carichi di humour e autoironia. Insomma, tutto godibile, ma il tocco in più di Amy Schumer, emergente trasmigrata dalla tv al grande schermo, è rimarchevole. L’intelligenza artistica di Apatow è stata quella di giocare tutto su di lei, assecondandola e senza sovrapporle altre star (il coprotagonista è infatti Bill Hader, collaudato, conosciuto, ma non certo un divo scala box office).

Massimo Lastrucci

Nessun Articolo da visualizzare