Giffoni Film Festival, i primi titoli dell’edizione 50 Plus

Dal 21 al 31 luglio la cinquantunesima edizione riporta al cinema i giovani.

Giffoni Sihja the Rebel Fairy
Sihja the Rebel Fairy

Dal 21 al 31 luglio si svolgerà la cinquantunesima edizione del Giffoni Film Festival, appuntamento nel quale sono i più giovani ad essere protagonisti. Sono già 2550 – tra corti e lungometraggi – le opere presentate, dalle quali verranno selezionati i 100 titoli che andranno a distribuirsi tra le diverse sezioni del concorso.

Nelle prossime settimane, sul sito www.giffonifilmfestival.it e sui social ufficiali, saranno resi noti i primi dettagli del programma, ma già abbiamo la possibilità di scoprire in anteprima 21 film delle categorie Elements +6, Elements +10, Generator +13, Generator +16, Generator +18 e Gex Doc.

Annunciate le Notti Bianche del Cinema e la campagna #soloalcinema

Al centro, come sempre, La fantasia, l’amore, le grandi passioni. E poi il delicato rapporto genitori-figli, i conflitti generazionali e la forza interiore che, anche nelle difficoltà all’apparenza insormontabili, riesce sempre a vincere la paura e a lasciare lo spazio al coraggio e all’entusiasmo.

Sono queste alcune delle tematiche affrontate dai primi titoli selezionati per l’edizione 50 Plus di Giffoni, la cinquantunesima: lungometraggi e documentari che saranno visti e votati da 3000 ragazze e ragazzi italiani e di altre nazioni in presenza (il numero definitivo sarà confermato seguendo le normative vigenti nel mese di luglio), a cui si aggiungeranno 2000 juror che seguiranno l’edizione in collegamento grazie a 50 hub nazionali e 20 internazionali.

Una grande festa del ritorno in sala da parte dei più giovani, arricchita dai consueti grandi eventi dedicati alle migliori anteprime cinematografiche. E dalla partecipazione di 150 tra talent e ospiti italiani e internazionali che incontreranno i giffoner delle varie sezioni.

#Giffoni 50 Winter Edition: a dicembre la digital experience

Un momento molto atteso proprio dai giffoner, che tra le poltrone si ritrovano, si riuniscono, cementano la loro forte identità collettiva. Il cinema di Giffoni e il confronto con attori e registi chiamati a rispondere alle domande dei ragazzi – quest’anno più che mai indiscussi protagonisti – rappresenteranno per i giurati quello che il fondatore e direttore di Giffoni Opportunity, Claudio Gubitosi, ha definito “un grido di felicità in un anno in cui occorrerà ancora rispettare le regole per poter poi volare, nel 2022, sulle ali della libertà”.

Entusiasmo e prudenza saranno infatti le direttrici che caratterizzeranno l’edizione 2021 del festival, dove saranno adottate tutte le misure anti contagio per garantire un’esperienza sicura oltre che indimenticabile.

Da quest’anno, inoltre, chi non sarà fisicamente presente a Giffoni, potrà accedere in streaming alla visione dei film in concorso con un abbonamento dedicato sulla piattaforma MYmovies. Le prevendite partiranno nelle prossime settimane.

 

Nella seconda pagina i primi film in concorso al Giffoni Film Festival:

Nessun Articolo da visualizzare