BOX OFFICE USA: DEBUTTO DA SOGNO PER “STAR WARS – IL RISVEGLIO DELLA FORZA”

Il weekend più importante dell’anno per i tantissimi fan di Star Wars non ha deluso le attese. La prova di forza del settimo capitolo della mitica saga sci-fi è stata incredibile e uno dopo l’altro sono caduti tantissimi record negli Usa e nel mondo (miglior weekend d’esordio in oltre 18 Paesi). Ma andiamo con ordine: alle anteprime serali del giovedì il film di J.J. Abrams ha incassato 57 milioni di dollari (più di Harry Potter e i Doni della Morte-Parte 2 che di dollari ne aveva incassati 43); il venerdì, giorno d’esordio ufficiale, ha totalizzato 120.5 milioni superando i 91 milioni dell’ultimo capitolo del maghetto più famoso del mondo e ha chiuso il suo primo weekend con la cifra monstre di 238 milioni. Per finire ha strappato a Jurassic World il record assoluto di maggior incasso nel weekend d’esordio e a Lo Hobbit-Un Viaggio Inaspettato quello di miglior weekend d’esordio nel mese di dicembre. Fuori dagli Usa, Star Wars incassa 279 milioni e arriva a 517 (il budget di produzione è di circa 200 milioni). Nei prossimi giorni Il risveglio della forza metterà nel mirino anche i record di maggior incasso nel giorno di Natale (attualmente detenuto da Sherlock Holmes) e di Capodanno (ora nelle mani di Avatar).

Al secondo posto Alvin Superstar 4 incassa 14.4 milioni di dollari (peggior debutto della saga con protagonisti i Chipmunks) e supera di circa un milione la comedy Sisters con Tina Fey e Amy Poehler. Giù dal podio Hunger Games: il Canto della Rivolta-Parte 2 con 5.6 milioni (254 casalinghi e 595 worldwide). Al quinto posto Creed-Nato per combattere porta a casa la pagnotta con 5 milioni e quasi 88 totali (ne è costati 35-37). Il Viaggio di Arlo è sesto con 4.2 milioni, 96 complessivi e 189 in tutto il mondo (per il momento si tratta del peggior incasso per un film targato Pixar). Krampus-Natale non è sempre Natale è settimo con 3.7 milioni e 34.8 totali. In the Heart of the Sea-Le origini di Moby Dick si conferma un flop con un ottavo posto da 3.4 milioni (18.6 casalinghi e 68 in tutto il mondo). Chiudono la classifica due film indiani: l’action-comedy musicale Dilwale (1.8 milioni) e l’epic-romantic Bajirao Mastani (1.6 milioni).

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare