Box Office: “Wonder” è terzo, ma le nuove uscite non spodestano “Star Wars – Gli ultimi jedi”

L’arrivo di altre quattro novità natalizie non intacca né il vertice del box office, né l’andamento complessivo del mercato. Star Wars – Gli ultimi Jedi si conferma nettamente in testa alla classifica degli incassi: nella giornata di giovedì 21 dicembre ha rastrellato 307 mila euro, arrivando, dopo nove giorni di programmazione, a 7,5 milioni. Non cede di un passo neppure Assassinio sull’Orient Express, ieri ancora al secondo posto giornaliero con 95 mila euro, mentre il totale ha superato quota 10 milioni di euro, cifra che rappresenta il terzo incasso assoluto della stagione, con buone possibilità di migliorare ulteriormente la performance, approfittando del largo consumo natalizio. Il giallo con Kenneth Branagh è, insomma, la vera grande sorpresa di questo periodo. Il terzo posto del box office è stato conquistato dalla novità Wonder, che, lanciato con 409 copie, ha totalizzato nel primo giorno di programmazione 82 mila euro, facendo meglio sia dell’animazione Toro Ferdinando, 48 mila euro per 402 schermi e il natalizio Dickens- L’uomo che inventò il Natale 35 mila euro con 200 copie. La quarta novità 50 primavere ha invece scelto un’uscita di nicchia e, lanciato con 47 copie, ha totalizzato all’esordio 7,5 mila euro. Quanto ai film che erano già in programmazione tutti confermano le prestazioni del primo weekend, ad eccezione di Super vacanze di natale che fa segnare un brusco ridimensionamento, a conferma che la celebrazione dei cinepanettoni De Laurentiis non ha ottenuto il gradimento del pubblico.

Nessun Articolo da visualizzare