FESTIVAL DI LOCARNO 2015: L’APERTURA È ROCK

Bella e Perduta
Bella e Perduta

Sarà una rockeggiante ed espolosiva Meryl Streep quest’anno ad aprire il Festival di Locarno (5-15 agosto), giunto ormai alla 68esima edizione. Questa mattina a Berna l’annuncio ufficiale del programma che prevede come prima proiezione nella storica Piazza Grande, in anteprima mondiale, Ricki and the Flash, il nuovo film di Jonathan Demme, di cui la Streep è protagonista.

Ma questa è solo la punta dell’iceberg di una rassegna davvero ricca, merito del direttore artistico Carlo Chatrian e del suo team. Oltre alle già annunciate ultime opere di Andrzej Zulawski, Cosmos, e Hong Sang-soo, Right Now, Wrong Then, si aggiungono ora in concorso nomi come quelli di Chantal Akerman con No Home Movie, Pietro Marcello che parteciperà con Bella e perduta, e Alex van Wanderdam, di ritorno con Schneider vs. Bax dopo il successo internazionale ottenuto con Borgman.

Southpaw
Southpaw

Si conferma anche l’interesse verso i cineasti americani; infatti, oltre a Ricki and the Flash, ci saranno anche Judd Apatow con Trainwreck, Michael Cimino con The deer hunter e Alfonso Gomez-Rejon con il drammatico Me and Earl and the dying girl, già vincitore del premio del pubblico e il gran premio della giuria al Sundance Film Festival 2015.
Attesissimo poi il nuovo lavoro di Antoine Fuqua, Southpaw, nel quale Jake Gyllenhaal veste i panni di un muscolosissimo pugile in crisi, affiancato da Rachel McAdams, star di True Detective.
Altri nomi? Anurag Kashyap (Bombay Velvet), Catherine Corsini (La Belle Saison), Andrea Segre (I sogni del lago salato), Massimo Coppola (Romeo e Giulietta) e Julio Bressane (Kid), solo per citarne alcuni.

Una rassegna prestigiosa e sempre sorprendente nella quale a ospiti di fama mondiale si affiancano i talenti emergenti di un nuovo cinema autoriale. Chi si aggiudicherà alla fine l’ambito Pardo d’oro?

Rudy Ciligot

Leggi il programma completo sul sito ufficiale!

Nessun Articolo da visualizzare