GOLDEN GLOBE 2015: TRIONFA “BOYHOOD”. TUTTI I VINCITORI!

Presso il prestigioso Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills sono stati consegnati questa notte gli ambiti Golden Globes. Nella serata, presentata da Tina Fey e Amy Poehler, hanno trionfato Boyhood, The Grand Budapest Hotel e la serie TV Fargo

je-suis-charlieLa 72ª edizione dei Golden Globes vede trionfare Boyhood di Richard Linklater, come Miglior Film Drammatico, e The Grand Budapest Hotel, firmato da Wes Anderson, come Miglior Film Commedia.

Per quanto riguarda la Categoria Cinema, i Golden Globes 2015, presentati dalla scoppiettante coppia Tina Fey e Amy Poehler, nella cornice glamour del Beverly Hilton Hotel – dove c’è stata un’attenzione particolare al dramma di Parigi, con la scritta ”Je Suis Charlie” “indossata” dalle star con spille e cartelli – hanno confermato, almeno in parte, le previsioni iniziali: e adesso i due film vincitori ai Globes entrano tra i super-favoriti per la serata dell’Oscar.
Amy AdamsBoyhood, ottiene anche il Globe al Miglior Regista, andato per l’appunto a Richard Linklater; mentre ad Amy Adams, per Big Eyes di Tim Burton, va il premio di Miglior Attrice in un Film Commedia. Michael Keaton, con Birdman, vince come Miglior Attore in una Commedia e va ad Eddie Redmayne il Globe per il Miglior Attore Drammatico con La Teoria del Tutto. Nella serata dei Globes, tra l’altro, è stato consegnato a George Clooney il Golden Globe alla Carriera, intitolato a Cecil B. De Mille Award.

Nella sezione TV Series il successo è tutto per The Affair, che vince il Golden Globe come Miglior Serie Drammatica. A Kevin Spacey il Globe per House of Cards e Fargo sbaraglia la concorrenza vincendo il Golden Globe come Miglior Mini-serie.

 

Di seguito, tutti i premiati ai Golden Globes 2015:

golde-globeGolden Globe Awards categoria CINEMA

Miglior Film Drammatico: Boyhood

Miglior Film Commedia o Musicale: The Grand Budapest Hotel 

Miglior Regista: Richard Linklater, Boyhood

Miglior Attrice in un Film Commedia o Musicale: Amy Adams, Big Eyes

Miglior Attore in un Film Commedia o Musicale: Michael Keaton, Birdman

Miglior Attrice In Un Film Drammatico: Julianne Moore, Still Alice

Miglior Attore in un Film Drammatico: Eddie Redmayne, La Teoria del Tutto

Miglior Attrice Non Protagonista: Patricia Arquette, Boyhood

Miglior Attore Non Protagonista: J.K. Simmons, Whiplash

Migliore Sceneggiatura: Alexander Dinerlaris; Alejandro Gonzalez Iñárritu; Nicolas Giacobone; Armando Bo, Birdman

Miglior Film Straniero: Leviathan (Russia)

Miglior Film d’Animazione: Dragon Trainer 2 (DreamWorks Animation)

Miglior Canzone Originale: ”Glory” – John Legend feat. Common, Selma

Miglior Colonna Sonora: Jóhann Jóhannsson, La Teoria del Tutto

 

Golden Globe Awards categoria TV SERIES

Miglior Serie Drammatica: The Affair

Miglior Serie Commedia o Musicale: Transparent

Miglior Attore in una Serie Drammatica: Kevin Spacey, House Of Cards

Migliore Attrice in una Serie Drammatica: Ruth Wilson, The Affair

Migliore Attrice in una Serie Commedia o Musicale: Gina Rodriguez, Jane The Virgin

Miglior Attore in una Serie Commedia o Musicale: Jeffrey Tambor, Transparent

Miglior Miniserie o Film-Tv: Fargo

Miglior Attore Protagonista in una Miniserie o Film-TV: Billy Bob Thornton, Fargo

Miglior Attrice Protagonista in una Miniserie o Film-TV: Maggie Gyllenhaal, The Honorable Woman

Miglior Attore Non Protagonista in una Serie, Miniserie o Film-TV: Matt Bomer, The Normal Heart

Migliore Attrice Non Protagonista in una Serie, Miniserie, Film-TV: Joanne Froggat, Downton Abbey

Damiano Panattoni

Nessun Articolo da visualizzare