“SAW: LEGACY”: L’ENIGMISTA RITORNA AL CINEMA

Lionsgate ha ufficialmente dato il via allo sviluppo dell’ottavo film del franchise con protagonista l’inquietante Jigsaw

Se è vero che ad Hollywood nulla dura per sempre, è altrettanto vero che nulla finisce per sempre. Quando nel 2010 è uscito nelle sale Saw 3D-Il capitolo finale nessuno, ma proprio nessuno ha davvero creduto che le gesta del giustiziere enigmista Jigsaw (che anche da defunto ha continuato ad essere il personaggio-cardine della serie) potessero finire. E così, dopo sei anni di riposo, la Lionsgate è pronta a far ripartire il franchise con il capitolo numero otto che s’intitolerà Saw: Legacy. Non è ancora chiaro se questo nuovo episodio sarà un sequel o un reboot (probabile un mix tra le due cose), ma Josh Stolberg e Pete Goldfinger (Piranha 3DD) si occuperanno di stendere lo script. I creatori della serie (James Wan e Leigh Whannell), invece, molto probabilmente figureranno tra i produttori esecutivi (se non altro per continuare a percepire le ricche royalties). Da ricordare, infatti, che i 7 film di Saw sono costati complessivamente 64 milioni di dollari e ne hanno incassati oltre 870 worldwide ( che diventano 1 miliardo se si considerano anche gli introiti generati dall’Home video e dal merchandise).

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare