Can Yaman si prepara a Sandokan: salti e sciabolate in palestra

L'attore turco si sta allenando da diversi giorni in vista dell'inizio delle riprese della nuova serie tv

L’inizio delle riprese è previsto per quest’estate, ma la preparazione di Can Yaman è già in atto da diverse settimane. L’attore turco, chiamato a vestire i panni di Sandokan nell’omonima serie televisiva della Lux Vide, si sta allenando duramente da alcune settimane, come dimostrano foto e video pubblicati sul suo account Instagram.

LEGGI ANCHE: “Can Yaman, il nuovo Sandokan viene dalla Turchia”

In alcuni dei suoi più recenti video lo si può vedere intento nella simulazione di alcuni stunt acrobatici, con tanto di sciabola, salti e attacchi dei nemici. Gli stessi movimenti che sarà chiamato a a fare direttamente sul set.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Can Yaman (@canyaman)

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Can Yaman (@canyaman)

La serie di Sandokan, ispirata al popolare “Ciclo dei pirati della Malesia”, i romanzi di avventura firmati da Emilio Salgari, si comporrà di 8 episodi e vedrà nel cast anche Luca Argentero nei panni del suo fedele braccio destro Yanez. Si vociferava anche della presenza di Alessandra Mastronardi nei panni di Lady Marianna, “La Perla di Labuan”, ma l’attrice sembra aver smentito il suo casting.

La serie, scritta da Alessandro Sermoneta (Diavoli, Purchè finisca bene) Davide Lantieri (Odio l’Estate, I delitti del Barlume), sarà liberamente adattata dai romanzi di Salgari, re-immaginando il mondo de Le Tigri di Mompracem in chiave moderna e dando maggiore spazio al punto di vista femminile di coraggiose eroine.

La prima stagione, prodotta da Luca Bernabei, è attualmente in sviluppo per 8 episodi da 50 minuti ed ha già suscitato l’interesse dei maggiori broadcaster nazionali, internazionali e delle principali piattaforme.

Nessun Articolo da visualizzare