Don’t Look Up, Jennifer Lawrence: “Ho ingoiato il mio piercing diverse volte e l’ho sputato davanti a DiCaprio”

Piccole e scomode disavventure sul set dell'attesissimo film di Adam McKay

Una Jennifer Lawrence radiosa e in dolce attesa è stata protagonista di una video intervista con Vanity Fair nella quale ha passato in rassegna, fotogramma per fotogramma, il nuovissimo trailer di Don’t Look Up, in uscita su Netflix il 24 dicembre.

Don’t Look Up, la storia vera ‘mai accaduta’ con Leonardo DiCaprio (trailer)

Nel film l’attrice premio Oscar interpreta Kate Dibiasky, una laureanda in astrofisica che si ritrova coinvolta in una pericolosa scoperta scientifica insieme al professor Randall Mindy (Leonardo DiCaprio). Proprio riguardo il suo compagno, la Lawrence ha raccontato un divertente (e imbarazzante) aneddoto accaduto più volte sul set. D’altronde, è o non è lei la regina delle gaffe? Stavolta nessuna scivolata sulla scalinata degli Oscar o nottate brave con Uber: la causa scatenante sono stati gli scomodi piercing al naso indossati dal suo personaggio.

“Dei vari piercing al naso, uno si agganciava alla narice, l’altro era una calamita. Mi è capitato tantissime volte di inalarli e ingoiarli accidentalmente… li ho dovuti sputare davanti a Leonardo DiCaprio”

Oltre a Jennifer Lawrence e DiCaprio, il film presenta un cast di all stars, tra le quali figurano Meryl Streep, Jonah Hill, Timothée Chalamet, Cate Blanchett e Ariana Grande. In un comunicato stampa, la Lawrence ha parlato delle ricerche in campo astronomico che ha svolto prima dell’inizio delle riprese di Don’t Look Up: “Ho parlato con una brillante astronoma, Amy Mainzer, per capire come vedono il mondo coloro che studiano questa scienza e questo ha contribuito a modellare la personalità di del mio personaggio.

LEGGI ANCHE:
Jennifer Lawrence, la Sony la vuole nella commedia per adulti No Hard Feelings

Jennifer Lawrence incinta manifesta alla Rally for Abortion Justice insieme a Amy Schumer

Nessun Articolo da visualizzare