Evan Rachel Wood: «Marilyn Manson ha abusato di me per anni, è un uomo pericoloso»

L'attrice dice che è uscita con Manson quando lei aveva 18 anni e lui 36

Evan Rachel Wood ha accusato l’ex Marilyn Manson di avere abusato di lei «per anni». L’attrice di Westworld già in passato aveva rivelato di essere stata vittima di una «relazione abusiva», ma finora non aveva mai fornito il nome della persona coinvolta.

Evan Rachel Wood Wood e Marilyn Manson hanno iniziato la loro relazione nel 2007, quando lei aveva 19 anni; nel 2010 si sono fidanzati ufficialmente, ma non si sono mai sposati: la rottura è avvenuta solamente pochi mesi dopo. Su Instagram l’attrice ha scritto un lungo post in cui racconta tutto:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Evan Rachel Wood (@evanrachelwood)

“Il nome dell’uomo che ha abusato di me è Brian Warner, più noto a tutti con il nome di Marilyn Manson. Ha iniziato adescandomi quando ero un’adolescente e ha orribilmente abusato di me per anni. Mi ha fatto il lavaggio del cervello, mi ha manipolata per sottomettermi a lui. Sono stufa di vivere con la paura di ritorsione, diffamazione o ricatto. Sono qui per accusare quest’uomo pericoloso e l’industria che l’ha sempre difeso e protetto, prima che possa rovinare altre vite. Sono dalla parte delle vittime che non vogliono più restare in silenzio”.

Nessun Articolo da visualizzare