Le Fate Ignoranti, Ferzan Özpetek sul set ad aprile per girare la serie TV

Il celebre film del 2001 "Le Fate Ignoranti" si appresta a tornare sotto forma di adattamento televisivo

A vent’anni dalla sua uscita al cinema, Le Fate Ignoranti si prepara a tornare sugli schermi, questa volta quelli televisivi, sotto forma di serie. Come annunciato già nel maggio 2019, il lungometraggio che nel 2001 lanciò definitivamente Ferzan Özpetek, tornerà in un nuovo formato, esattamente 8 episodi di una serie TV realizzata per Disney (precedentemente Fox).

Il regista turco, dopo aver messo a segno due grandi successi come “Napoli velata” del 2017 e “La Dea Fortuna” del 2019 (vincitore del Ciak d’oro 2020 nella categoria Miglior Film) e dopo le recenti riprese dello spot per De Cecco con protagonisti Claudia Gerini e Can Yaman, tornerà sul set ad aprile per realizzare quella che sarà a tutti gli effetti la sua prima serie.

“Cambia tutto, cambia lo sguardo, cambia totalmente atteggiamento, cambiano tante cose. Non so quanto sia positivo o quanto negativo, ma cambia tutto” – aveva anticipato il regista all’annuncio della serie, lasciando intendere anche degli importanti cambiamenti circa la trama.

Il film del 2001, vincitore in Italia di 4 Nastri d’argento, 3 Globi d’Oro e 4 Ciak d’Oro, aveva come protagonisti Stefano Accorsi e Margherita Buy e raccontava l’incontro tra Antonia e Michele, due persone completamente diverse. Quando ad Antonia muore improvvisamente il marito, la donna scopre per caso che quest’ultimo aveva da anni un amante, Michele (Accorsi). Questo ‘trauma’ la porta a conoscere un mondo per lei ignoto, popolato di una umanità viva e lontana dal perbenismo, che la cambierà profondamente.

Al momento non si hanno ancora notizie circa i componenti del cast della serie, ma l’avvicinarsi dell’inizio delle riprese nei prossimi mesi potrebbe presto portare a qualche nuova informazione.

Nessun Articolo da visualizzare