L’Esorcista, William Friedkin prende le distanze dal remake: “Nulla potrà convincermi”

Alcuni mesi fa girava voce di un possibile remake de L’Esorcista. Ancora non ci sono stati aggiornamenti ma il regista del cult William Friedkin ne prende comunque le distanze: non verrà in alcun modo coinvolto in questo progetto che vedrà la luce nel prossimo 2021.

Infatti su Twitter il famoso regista ha smentito le voci di una sua partecipazione alla produzione. Questo quello che recita il post:

“Gira voce su IMDb che sia coinvolto in una nuova versione de l’Esorcista. Questa non è una voce, è una menzogna totale. Non ci sono abbastanza soldi o motivazione al mondo per convincermi a farlo”.

 

 

L’Esorcista non è stato soltanto un grosso successo commerciale (nel mondo ha incassato 440 milioni di dollari) ma è considerato da molti critici come un punto di riferimento del cinema moderno e capace di esercitare un forte impatto culturale su più generazioni. Il film uscì nelle sale di tutto il mondo nel 1973 ed è basato sull’omonimo romanzo di William Peter Blatty.

Nessun Articolo da visualizzare