Neri Parenti spiega perchè Milena Vukotic sostuituì Liù Bosisio nel ruolo di “Pina Fantozzi”

Il regista Neri Parenti ha spiegato nel suo nuovo libro il motivo della scelta

Dopo i primi due film della saga di Fantozzi, l’attrice che interpretava sua moglie Pina venne sostituita: non c’era più Liù Bosisio ma Milena Vukotic. La risposta a questa scelta, dopo anni, l’ha data direttamente Neri Parenti nel suo nuovo libro: “Due Palle…di Natale” che racconta molti aneddoti sui film da lui girati.

Ecco cosa dice Neri Parenti:

“Liù Bosisio è una straordinaria attrice di cinema e di teatro, ma non conosco la ragione per la quale il grande Salce, regista dei primi film, la scelse. Era una donna bellissima, quindi per interpretare Pina dai capelli color topo fu pesantemente imbruttita con il trucco. Il successo stratosferico dei primi Fantozzi la rese popolarissima, forse anche troppo. Tutti per strada la associavano alla moglie di Fantozzi e lei, mi riferirono, ci soffriva. Continuava la sua carriera teatrale, ma quando all’arena di Verona, interpretando Medea, entrò in scena e la platea dell’arena, come in uno stadio, inneggiò a lei in coro gridando “Pina! Pina! Pina! “, Liù decise che non avrebbe più interpretato quel personaggio”

Lo stesso ha poi parlato della scelta ricaduta su Milena Vukotic:

“Quando arrivai a dirigere Fantozzi, la Bosisio non c’era già più e bisognava trovare la sostituta e la scelsi sempre dal teatro. La scelta cadde su Milena Vukotic e fortunatamente accettò. Liù Bosisio tornò a vestire i panni di Pina solo in Superfantozzi, a causa di un impegno teatrale della Vukotic e fu l’ultima volta…”

Nessun Articolo da visualizzare