American Horror Story 6: Cheyenne Jackson debutta in Roanoke

Dopo la sfuggente Kathy Bates e la misteriosa Lady Gaga, debutto in sordina anche per una delle ultime stelle entrate nel firmamento di Ryan Murphy, Cheyenne Jackson, di cui nell’episodio andato in onda la scorsa notte in America abbiamo avuto il piacere di ascoltare almeno la voce. Jackson infatti era colui che si nasconde dietro la macchina da presa che sta filmando le confessioni e il racconto dei veri personaggi di Roanoke, raccogliendone tutte le emozioni in presa diretta. Sarà forse un reporter, il giornalista incaricato di approntare un’inchiesta sul mistero di Roanoke, oppure un semplice operatore? Grazie alle sue insistenze, ad ogni modo, siamo riusciti a conoscere il contenuto del messaggio che il veggente Cricket – un nuovamente istrionico Leslie Jordan, rientrato nel cast dopo Coven – aveva discretamente lasciato a Lee (Adina Porter) sussurrandoglielo all’orecchio, e a sapere che la donna aveva un’altra figlia essa stessa scomparsa a pochi anni d’età.

Dire se vedremo mai il personaggio di Cheyenne da vicino, o se siamo destinati ad accontentarci della sua sola voce fuori campo, è ancora difficile: lo sperimentalismo di cui Murphy ha tanto vociato a proposito di questa stagione potrebbe in effetti spingersi sino ad oscurare quasi del tutto un attore del calibro di Jackson. E’ tuttavia possibile che in quel sesto episodio nel quale è atteso un grosso colpo di scena, l’andamento attuale della storia venga sconvolto rompendo definitivamente la finzione della ricostruzione drammatica degli eventi, e lo spettatore sia catapultato nella pura realtà dei fatti. A quel punto la presenza di Jackson, autore dello pseudo-documentario su Roanoke, non avrebbe più ragione di nascondersi.

American Horror Story: Roanoke è una serie creata da Ryan Murphy e Brad Falchuk, in onda ogni mercoledì su FX e con protagonisti Kathy Bates, Sarah Paulson, Cuba Gooding Jr., Lily Rabe, André Holland, Denis O’Hare, Wes Bentley, Evan Peters, Cheyenne Jackson e Lagy Gaga.

Se l’articolo ti ha interessato, leggi anche:

AHS 6: perché i primi cinque episodi potrebbero omaggiare le stagioni precedenti

AHS 6: in arrivo molte altre vecchie conoscenze

AHS 6: Ryan Murphy spiega come Roanoke si collegherà a Freak Show

Nessun Articolo da visualizzare