Pretty Little Liars: Marlene King parla della 7B

Diciamocelo, aspettare da qui al prossimo aprile 2017 sarà l’attesa più dura della nostra vita: l’ultimissima parte di Pretty Little Liars si farà attendere più di una qualsiasi risposta importante, di un esito sperato o di un evento programmato nel nostro quotidiano. Diversamente dalle stagioni precedenti, infatti, la settima tranche della serie televisiva più popolare del network americano Freeform è prevista soltanto per la primavera dell’anno a venire, sebbene in un primo momento fosse stata pensata anch’essa per il consueto mese di gennaio. Dal momento che il decimo episodio ha lasciato i fan tra l’emozione e lo sconforto, i portali americani hanno contattato direttamente Marlene King, creatrice e produttrice dello show, per saperne di più a proposito del resto della serie, che la troupe e gli attori stanno ancora girando e continueranno a girare nei prossimi mesi. Gli spoiler forniti dalla King lasciano ben intendere che anche negli episodi che vedremo prossimamente la tensione salirà alle stelle prima dello svelamento dell’ultimo mistero finale, l’identità di A.D. Intanto, non aspettiamoci che la 7×11 riprenda la narrazione da dove abbiamo lasciato le liars, perché ci saranno alcuni attimi di distanza temporale.

L’aver scoperto che Spencer (Troian Bellisario) è stata adottata dagli Hastings e che è figlia di Mary Drake (Andrea Parker), naturalmente, verrà approfondito durante il resto della serie, e scopriremo anche chi sarà il padre e di Charlotte (Vanessa Ray) e di Spencer stessa. La King ci ha tenuto a sottolineare che la storyline di Spencer è stata ispirata dal contenuto dei romanzi di Sara Shepard. A proposito delle varie coppie formatesi nello show, invece, non bisogna temere per i lieto fine: ci aspettano infatti non solo altre reunion, ma persino più di un matrimonio. C’è da credere che dopo quanto abbiamo visto nel decimo episodio, oltre ad Aria ed Ezra anche Hanna e Caleb convolino a nozze il più presto possibile. E fra Emily e Paige? Paige (Lindsey Shaw) non scomparirà, questo è certo, e anche la sua storia con la Fields avrà una degna conclusione. Non è detto però che questo significhi una loro unione sentimentale, visto che la gravidanza di Alison (Sasha Pieterse) giocherà un ruolo fondamentale nelle dinamiche delle liars, segnandole un po’ tutte, ma “Specialmente Emily”. A proposito di chi sia il padre del bambino che Alison aspetta, dunque, non è da escludere la pista degli ovuli di Emily, considerando peraltro che la King ci ha tenuto a ricordare espressamente che “Nulla accade in modo normale in Pretty Little Liars”.

Chi si aspetti qualche indiscrezione anche a proposito della ventilata partecipazione di Julian Morris nei panni di Wren Kingston, sappia soltanto che le prime scene in cui lo rivedremo saranno in compagnia di Ian Harding, ovvero Ezra, col quale l’attore ha un profondo legame di amicizia. Sempre a proposito di altri ritorni, la produttrice si aspetta di riuscire a coinvolgere almeno per l’ultima puntata della serie anche l’attrice interprete di Melissa, Torri DeVitto, la quale tuttavia è impegnata con un contratto piuttosto rigido in un altro prodotto seriale. Infine, su Jenna (Tammin Sursok) la King ha rivelato che “Lavora in modo anonimo per A.D., ma non conosce la sua identità diversamente da altre poche persone nello show”: si riferiva agli attori o ai personaggi? Molto si è anche discusso nei mesi scorsi sull’entrata nel cast di Ava Allan nella parte di una sorta di doppione di Alison, Addison. La King ha allora spiegato che, indipendentemente dalla conclusione delle vicende delle liars che conosciamo, è come se a Rosewood – spin-off o non spin-off! – la storia delle bugiardelle sia destinata a ripetersi, perciò vedremo la Allan mettere zizzania tra le ragazze del liceo come un tempo aveva fatto Alison. Il messaggio potrebbe dunque somigliare a quello che diede il finale di Desperate Housewives: come a Wisteria Lane, anche a Rosewood è come se la realtà fosse dominata da un cerchio interminabile di intrigo e mistero. Staremo a vedere.

Nessun Articolo da visualizzare