Supergirl 2: Tyler Hoechlin parla del suo ruolo di Superman

I fan di Tyler Hoechlin, dopo averlo assiduamente seguito in quel di Teen Wolf, non vedono l’ora di poterlo apprezzare anche nelle vesti di Clark Kent. Come sappiamo, infatti, l’attore sarà Superman nella serie The CW Supergirl. Per il 28enne è un’emozione poter ricoprire questo ambito ruolo e ha recentemente raccontato ad EW come lo ha ottenuto.

“In realtà la cosa più strana è che non c’è stata una vera e propria audizione. Ho avuto un bell’incontro con i produttori Greg Berlanti e Andrew Kreisberg, a giugno. Mi avevano detto che l’appuntamento aveva qualcosa a che fare con Supergirl, ma non sapevo niente di specifico. Poi, all’improvviso, hanno condiviso con me l’idea di introdurre Superman nella serie e mi hanno chiesto se ero interessato alla parte. Ovviamente ho detto di sì, sono un grande fan di Clark Kent. Credo sia successo di lunedì. Il venerdì seguente ho ricevuto la chiamata con l’offerta ufficiale. E’ successo tutto molto velocemente”.

Tyler ha sottolineato quanto, fin da bambino, abbia amato il supereroe in questione. Tuttavia, fin al primo incontro con i produttori, è stato d’accordo con loro nel proporre una nuova versione di Kal-El, cugino di Supergirl.

Ha infatti dichiarato: “Ovviamente vogliamo onorare la tradizione di questo personaggio ma senza emulare niente che sia stato fatto in passato”. Proprio per evitare il confronto, l’attore ha dichiarato di evitare, da questo momento in poi, qualsiasi vecchio film di Superman, così da non cadere nella tentazione di imitare.

Quello della serie, secondo lui, sarà un supereroe come tutti lo immaginiamo. “Sarà un incredibile simbolo di speranza per i bambini che possono così pensare di riuscire a fare qualsiasi cosa, essere buone persone che trionfano contro il male. Non c’è bisogno che sia ombroso, meditabondo e duro. Clark rappresenta un ottimismo cui Kara cerca di avvicinarsi”.

A breve potremo scoprire se il pubblico apprezzerà o meno questo adattamento dello storico personaggio: Hoechlin debutterà infatti nella premiere della seconda stagione di Supergirl, che andrà in onda il 10 ottobre. Manca poco, quindi, per scoprire quale sarà l’effetto della sua presenza nella serie e se possiamo o meno promuoverlo come valido Superman.

Nessun Articolo da visualizzare