The Walking Dead: tanti spoiler e news dal panel del Comic-Con

Si è tenuto ieri il panel di The Walking Dead al quale hanno partecipato, oltre ai produttori Kirkman e Gimple, gli attori Andrew Lincoln, Norman Reedus, Steven Yeun, Lauren Cohan, Danai Gurira, Chandler Riggs, Sonequa Martin-Green, Michael Cudlitz, Josh McDermitt, Ross Marquand, Christian Serratos e la new entry più attesa, Jeffrey Dean Morgan, il temibile Negan.

La domanda che attanaglia tutti riguarda proprio quest’ultimo: chi sarà la vittima scelta da Negan? 

La risposta i fan la avranno il 23 ottobre e sarà subito chiaro chi ci abbandonerà per sempre. Al panel, il produttore Robert Kirkman è stato chiaro: "la frustrazione finirà presto".

Riguardo la premiére, secondo Kirkman non ci sono dubbi "Sarà fantastica. Varrà tutta l’attesa. Penso che saranno tutti scioccati…la adorerete, credetemi."

Anche Andrew Lincoln, Rick Grimes, che è tra gli undici presenti al cospetto di Negan, ha detto la sua sul ritorno di The Walking Dead:

"Vi avviso…sarà un inizio doloroso, terribile. Ma restate sintonizzati. Lo show si sta dirigendo verso uno dei più grandi scontri. Forse il più grande. Sicuramente il più grande da quando è stato lasciato Terminus. Jeffrey Dean Morgan – Negan – si è divertito tantissimo nelle varie scene. Quindi preparatevi."

Il trailer della settima stagione è stato rilasciato e con una grande ovazione sono stati accolti King Ezekiel e la sua tigre Shiva, due personaggi già amatissimi dai fan del fumetto. L’attore scelto per interpretare Ezekiel è Khary Payton e Scott Gimple ne è assolutamente entusiasta: "È perfetto nel ruolo. Perfetto."

Riguardo la scelta di espandersi e di concentrarsi sul fatto che Rick & co. non sono gli unici sopravvissuti, il produttore esecutivo Gale Ann Hurd ha espresso la sua opinione: "Stiamo espandendo il mondo che conosciamo. È tutto più complesso. Incontreremo nuovi personaggi che saranno sia amici che rivali, ci focalizzeremo su diversi tipi di leadership…alcuni più gentili, altri meno."

Dalle domande ai produttori esecutivi e agli attori, sono emerse diverse curiosità divertenti e novità molto interessanti:

• Greg Nicotero ha mostrato tre immagini di alcuni nuovi walkers che vedremo in questa stagione. Uno di questi, ha detto, gli ricorda una pizza bruciata a metà. Vedremo un altro zombie particolare che lui adora e chiama "Hitchcock" perché gli occhi gli sono stati staccati dagli uccelli.

• Andrew Lincoln ha parlato di sua mamma, di come sia una grandissima fan di The Walking Dead e di come cerchi sempre di dargli dei consigli di recitazione. Ha parlato anche della sua amicizia con Norman Reedus e della loro "prank war" – gara di scherzi – e del famoso "glitter prank" che ha fatto tanto parlare la rete, nel quale Norman ha riempito la macchina di Andrew di brillantini. Andrew ha cercato di vendicarsi durante il panel ma è finito con la barba piena di glitter.

• All’inevitabile domanda sulla nuova storia d’amore tra Rick e Michonne, Danai Gurira ha parlato di come i "semi" della relazione siano stati piantati durante tutte le stagioni, soprattutto quando Michonne ha iniziato a legare anche con Carl, riuscendo finalmente ad aprire il suo cuore. La relazione tra i due sarà un punto focale di questa nuova stagione e verrà sviluppata in tutte le sue dinamiche.

• Michael Cudlitz ha difeso il suo personaggio, Abraham, per il fatto di aver lasciato Rosita per Sasha. "Lui vuole ancora bene a Rosita, farebbe qualsiasi cosa. Ma arrivo un momento in cui se provi qualcosa, non puoi negarlo".

• Jeffrey Dean Morgan ha ammesso che una volta andata in onda la 6×16, la gente ha cominciato a  fermarlo per strada e a riconoscerlo, chiamandolo "Negan". La cosa lo ha davvero stupito inizialmente.

• Steven Yeun ha parlato del destino di Glenn nel fumetto. Non si sa se la serie tv seguirà per filo e per segno quella trama, ma Yeun ha dichiarato di essere eventualmente pronto ad accettare la morte di Glenn. Riguardo la premiére, Lauren Cohan ha dichiarato che girarla è stata un’esperienza fisicamente difficile, la più difficile nello show fino ad oggi, ma la stanchezza che stava provando l’ha aiutata nell’interpretazione.

Per saperne di più, non resta che aspettare la data effettiva della premiere. Certo, queste anticipazioni non fanno che aumentare le aspettative e l’ansia…ma stando a ciò che dicono attori e produttori, ne varrà la pena. Nel frattempo ecco il

Trailer della settima stagione di The Walking Dead

Nessun Articolo da visualizzare