Spike Lee annuncia il suo prossimo lavoro: una serie documentario sull’11 settembre

Annunciato direttamente dal regista sul suo profilo Instagram, Spike Lee è attualmente impegnato nella produzione di un documentario su New York e sul 20° anniversario degli attacchi dell’11 Settembre.

Intitolato Nyc Epicenters 9/11 – 2021½, la serie sarà presentato in anteprima su HBO quest’anno, in occasione del ventennale.

Sara’ un documentario in molte parti che racconta la vita, le perdite e la sopravvivenza della citta’ nell’arco degli anni dal tempo delle stragi“, ha detto HBO che manderà in onda la serie sul canale via cavo e in streaming.

Per il suo nuovo progetto, Lee ha intervistato circa 200 newyorchesi e testimoni di prima mano: l’obiettivo e’ di mettere in luce la resilienza della citta’ anche attraverso il prisma della crisi del Covid che in questi giorni sta arrivando all’anniversario del primo lockdown.

Spiega il regista:
“Con oltre 200 interviste, approfondiamo ciò che rende New York la città più grande su questa terra di Dio, anche grazie ai diversi cittadini che la rendono così. Nel corso di secoli gli haters hanno detto che New York era morta e puzzolente, per essere poi smentiti. Perderai soldi scommettendo contro New York, New York. E Dat’s Da Truth, Ruth. Stai attento. Pace e amore.”

“Siamo entusiasti di avere un altro documentario HBO diretto da Spike Lee”, hanno detto Lisa Heller e Nancy Abraham, co-direttrici di Hbo Documentary Films. “Dal documentare la devastazione dell’uragano Katrina a New Orleans, fino all’attacco dell’11 settembre su New York City e oltre, facciamo tesoro della singolare capacità di Spike di fare cronache e rendere omaggio al tributo umano di questi eventi storici, pur essendo una profonda testimonianza della forza e Resilienza dello spirito umano”.

Nessun Articolo da visualizzare