Amanda, la recensione del film con Benedetta Porcaroli

0

IL FATTO

Amanda (Benedetta Porcaroli), 25 anni, non va d’accordo con la famiglia altoborghese da cui proviene, frequenta rave party e chat poco entusiasmanti e soprattutto non ha amici. Un giorno però scopre che la coetanea Rebecca (Galatea Bellugi) era stata la sua compagna di giochi da bambina, prima che lei partisse per Parigi, dimenticandosi dell’altra. L’obiettivo di Amanda, a questo punto, è stabilire di nuovo un rapporto con Rebecca. Ma quest’ultima vive chiusa nella sua stanza e non vuole saperne di fare nuove (o ritrovare vecchie) conoscenze.

L’OPINIONE

Carolina Cavalli, già sceneggiatrice e qui alla prima regia di un lungometraggio (presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, sezione Orizzonti Extra, e poi a Toronto), ci consegna un esordio non banale, ritratto agrodolce di diverse solitudini a confronto, un tema che la commedia (non solo italiana) sembra frequenta- re sempre di più nell’era delle nuove pandemie e delle bolle-gabbie virtuali. La differenza qui la fa soprattutto l’opzione per un umorismo grottesco al confine col surreale, che funziona soprattutto come satira della classe sociale cui appartiene, riluttante, la stessa Amanda. E offre un’interessante prova di versatilità a Benedetta Porcaroli, che dopo i drammi di Baby e 18 regali e il delitto del Circeo riletto da Stefano Mordini ne La scuola cattolica, sembra perfettamente a suo agio nel ruolo di una Piperita Patty che non si arrende all’isolamento, e oppone la sua logica eccentrica alla monotona follia del mondo che la circonda.

SE VI È PIACIUTO GUARDATE ANCHE…

Giulia di Ciro De Caro, ancora sulla difficoltà a vivere e comunicare delle giovani generazioni attraverso lo sguardo di una protagonista fuori dal comune. Ma il film di Carolina Cavalli ha qualcosa a che spartire anche col sarcasmo deformante (temperato da tenerezza per i suoi personaggi) del cinema di Paolo Sorrentino, non a caso omaggiato nella dedica finale.

RASSEGNA PANORAMICA
VOTO
amanda-la-recensione-del-film-con-benedetta-porcaroliItalia, 2022. Regia Carolina Cavalli. Interpreti Benedetta Porcaroli, Galatea Bellugi, Michele Bravi, Monica Nappo, Margherita Maccapani Missoni, Giovanna Mezzogiorno. Distribuzione I Wonder Pictures. Durata 1h e 33’.