“HOMELAND” RINNOVATO PER ALTRE DUE STAGIONI

Homeland continuerà a raccontare le fobie dell’America contemporanea ancora per molto tempo. L’emittente americana, Showtime, ha infatti deciso di rinnovare la serie per altre due stagioni.

La protagonista Carrie Mathison, interpretata come sempre da Claire Danes, dovrà destreggiarsi ancora a lungo tra minacce terroristiche e intrighi politici. In particolare la sesta stagione dello show si concentrerà sull’elezioni presidenziali, raccontando il periodo che intercorre tra la vittoria di un candidato ai seggi ed il momento in cui quest’ultimo presta il proprio giuramento di fronte alla nazione. Gli sceneggiatori hanno anche deciso che l’inquilina più importante della Casa Bianca sarà una donna. «La presidente sarà una donna e assomiglierà un po’ a Hillary Clinton, un po’ a Donald Trump e un po’ a Bernie Sanders», ha anticipato l’ideatore di Homeland, Alex Gansa. I nuovi episodi debutteranno negli Usa il 15 gennaio 2017 ma forse, per allora, l’attualità potrebbe aver superato la fantasia, rendendo poco interessante la storyline.

Nessun Articolo da visualizzare