ARRIVA LA NONA EDIZIONE DEL YOUNGABOUT FILM FESTIVAL DI BOLOGNA

A Bologna, dal 18 al 28 marzo, andrà in scena la nona edizione dello Youngabout Film Festival, manifestazione incentrata sul cinema giovane e d’autore. Ad aprire la manifestazione ci sarà Le Dernier coup de marteau, diretto da Alix Delaporte

YA 2015Il prossimo 18 marzo, sotto i portici della splendida Bologna, partirà la nona edizione dello Youngabout Film Festival (18-28 marzo), evento incentrato sul cinema giovane e indipendente, che si rivolge in particolare proprio al pubblico adolescente con l’intento di portare nelle sale cinematografiche i ragazzi dai 13 ai 25 anni. Il Festival è organizzato dall’associazione senza scopo di lucro Gli Anni in Tasca: il nome dell’associazione è un chiaro omaggio al cinema di François Truffaut, da sempre legato al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza. Invece, ad aprire il Festival, ci sarà Le Dernier coup de marteau, diretto dalla regista francese Alix Delaporte: il giovane protagonista Romain Paul ha vinto il Premio Mastroianni all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.

Romain Paul
Romain Paul

Lo Youngabout Film Festival, nato nel 2007, propone film internazionali e italiani più incontri, masterclass e dibatti negli istituti, per portare letteralmente il cinema tra i banchi scolastici. Dunque moltissimi film, lungometraggi e corti, che si alterneranno con diverse repliche tra il Cinema Odeon e il Cinema Bellinzona di Bologna. Oltre il film di Alix Delaporte in concorso ci saranno anche l’italiano Banana di Andrea Jublin, vera e propria rivelazione, con un regista candidato all’Oscar nel 2008 per il corto Il Supplente; poi verrà proiettato Baby Baloon del belga Stefan Libersi; Chagall-Malevich di Alexander Mitta, che vede protagonista il pittore Marc Chagall, tra ispirazione, amore e il confronto con il rivale Kasimir Malevic; in concorso anche Difret di Zeresenay Berhane Mehari, applauditissima opera presentata da Angelina Jolie e, tra gli altri, anche Il Giorno di San Sebastiano, film del 1993, diretto da Pasquale Scimeca, a cui verrà consegnato il Premio Angelo Vassallo.

Tutti i film in concorso verrano giudicati da una giuria mista, composta sia da ragazzi che da adulti, così da poter amalgamare idee e impressioni sui film, ampliando la veduta del linguaggio cinematografico e del fondamentale valore culturale dello Youngabout Film Festival.

Damiano Panattoni

Nessun Articolo da visualizzare