CIAK BIZARRO! ALBERTO SORDI E TINA PICA

DI MARCELLO GAROFALO

Il numero 100 di “Bizarro!Images” è dedicato a due campioni del nostro cinema, Tina Pica e Alberto Sordi, che qui vediamo insieme in una simpatica foto di scena del film “Un eroe dei nostri tempi” (1955) di Mario Monicelli.

La signora Pica con la sua aria stralunata e la sua naturale simpatia è stata il “testimonial” della nostra Rubrica “Bizarro!Movies” su CIAK fin dal 1997: su di lei circolano tanti aneddoti, uno dei quali riguarda la sua passione per il gioco del lotto. Sidice conoscesse a memoria il “Libro della Smorfia”, mediante il quale ogni numero è collegato ai sogni e ai fatti della vita quotidiana; a seguito del clamoroso successo ottenuto a teatro con Eduardo De Filippo per “Filumena Marturano”, la compagnia teatrale fu ricevuta dal Papa e leggenda vuole che la fantastica Tina abbia sussurrato all’orecchio di Eduardo: “Diretto’, questa è una buona occasione per chiedere al Papa tre numeri da giocare al lotto!”

In quanto ad Alberto Sordi, che avrebbe compiuto 95 anni proprio il 15 giugno di quest’anno, è stato presentato giorni fa dalla Fondazione giovani costituita dallo stesso Sordi nel 2001 e presieduta da Carlo Verdone, un progetto per aprire al pubblico la sua grande villa sita nel cuore di Roma, in cui visse dal 1958 fino al giorno della sua morte. Per l’apertura al pubblico della villa occorrerà attendere ancora qualche anno, ma intanto, all’esterno della stessa, in un’arena estiva, dal 27 giugno al 3 luglio, si terrà una rassegna di film dedicati al popolarissimoattore.

bizzarro-Pica-e-Sordi

Nessun Articolo da visualizzare