DA “TAKEN” A “THE GUNMAN”: GLI ACTION HERO STAGIONATI E IRRESISTIBILI

Vecchio a chi? Anche Sean Penn, classe 1960, ha ceduto al fascino del ruolo dell’action-hero “stagionato” e dal 7 maggio lo vedremo impegnato al cinema nel thriller-action The Gunman diretto dallo specialista francese Pierre Morel. La storia del cinema è ricca di eroi vendicativi e solitari e la lista dei “vecchietti” terribili che negli ultimi anni sono tornati in azione si è allungata parecchio.

Vediamo di chi si tratta:

Liam NeesenLIAM NEESON (classe 1952) – Io vi troverò-Taken (2008)
E’ stato Liam Neeson, con il suo Bryan Mills, uno dei primi a dimostrare che non per forza bisogna avere 30 anni e addominali scolpiti in bella vista per poter girare robusti e adrenalinici action-movie. E la serie Taken è diventata campione d’incassi.

 

John TravoltaJOHN TRAVOLTA (classe 1954) – From Paris With Love (2010)
Ve lo ricordate quando a fine anni settanta lo smilzo Travolta ballava e cantava sulle note di canzoni mitiche in film come La febbre del sabato sera e Grease? Scordatevelo, perché a 56 anni, nell’action parigino (prodotto da Luc Besson) From Paris With Love, Travolta interpreta l’indiavolato agente Cia, grasso e pelato, Charlie Wax.

Sylvester StalloneSYLVESTER STALLONE (classe 1946) – Jimmy Bobo-Bullet to the Head (2012)
Sylvester Stallone collabora per la prima volta con Walter Hill a 66 anni e in Bullet to the Head è il navigato hitman Jimmy Bobo costretto a vedersela con il “collega” mercenario, giovane e psicopatico, Keegan. Ma la vecchia scuola non perde mai.

 

Kevin CostnerKEVIN COSTNER (classe 1955) – 3 Days to Kill (2014)
Il premio Oscar Kevin Costner sembrava ormai confinato a ruoli da guest star in grandi produzioni (come L’Uomo d’Acciaio e Jack Ryan-L’iniziazione) e, invece, a un passo dai 60 anni interpreta il sofferente, ma ancora efficiente, agente dei servizi segreti Ethan Renner nell’adrenalinico 3 Days to Kill di McG (ma dietro c’è ancora lo zampino del produttore Luc Besson).

Pierce BrosnanPIERCE BROSNAN (classe 1953) – The November Man (2014)
Nostalgia canaglia per Pierce Brosnan che dopo essere stato l’agente segreto più famoso di sempre, ha interpretato James Bond per ben 4 film, torna in missione come ex agente della Cia nello spy-thriller The November Man. E la carta d’identità dice che sono 61 le sue primavere.

Denzel WashingtonDENZEL WASHINGTON (classe 1954) – The Equalizer-Il vendicatore (2014)
L’ex ufficiale dell’intelligence Robert McCall ci ha provato a fare vita da pensionato tranquillo a Boston, ma i guai sono sempre dietro l’angolo ad aspettarlo. In The Equalizer, il sessantenne Washington prende a calci un bel po’ di gente.

Arnold SchwarzeneggerARNOLD SCHWARZENEGGER (classe 1947) – Sabotage (2014)
Il buon vecchio Schwarzy è un coriaceo agente della DEA nel thriller-action Sabotage, film diretto da David Ayer (futuro regista del cinecomic Suicide Squad) che schiaccia l’occhio a Dieci piccoli indiani e Predator.

Keanu ReevesKEANU REEVES (classe 1964) – John Wick (2014)
L’ex sicario John Wick è costretto a scrollarsi la polvere di dosso e ritornare a fare quello che gli riesce meglio: uccidere. Dopo il Neo di Matrix e il Johnny Utah di Point Break, John Wick è il miglior personaggio interpretato dal cinquantenne Reeves.

Daniele Pugliese