JENNIFER LAWRENCE SARÀ L’AMANTE DI FIDEL CASTRO IN “MARITA”

L’attrice candidata all’Oscar per Joy interpreterà un altro personaggio reale, vestendo stavolta i panni di Marita Lorenz, dell’amante del dittatore cubano

MaritaFresca di Golden Globe e alla sua quarta nomination all’Oscar, Jennifer Lawrence non si ferma neanche un minuto. Da una moderna Cenerentola in Joy a Marita Lorenz, niente meno dell’amante del leader cubano Fidel Castro, in Marita. Il film, nato da un’idea di Eric Warren Singer, cosceneggiatore di American Hustle, i cui diritti sono stati acquistati dalla Sony, racconta la relazione tra la Lorenz e Castro, iniziata nel 1959 quando lei aveva 19 anni. Dopo essere rimasta incinta ed aver abortito la ragazza lasciò Cuba per unirsi a un gruppo di anticomunisti finendo per essere assoldata dalla CIA con il compito di uccidere il dittatore cubano. Nel 1960 tornò sull’isola decisa a compiere la sua missione ma l’amore che provava per Castro la portò a rinunciare. La Lawrence ci stupirà anche questa volta?

Rudy Ciligot

Nessun Articolo da visualizzare