Citizen Penn: debutterà su Discovery Plus il documentario su Sean Penn

Il documentario sarà presentato in anteprima sul servizio di streaming Discovery Plus il 6 maggio.

Discovery Plus ha acquisito “Citizen Penn”, il documentario su Sean Penn incentrato sugli sforzi umanitari dell’attore e di una squadra di volontari in soccorso degli abitanti di Haiti dopo il devastante terremoto del 2010.

Il documentario sarà presentato in anteprima sul servizio di streaming su abbonamento il 6 maggio. Scritto e diretto da Don Hardy e prodotto da Hardy e Shawn Dailey, Citizen Penn offre uno sguardo ravvicinato e personale al lavoro di Penn, arrivato sul posto in prima linea alcuni giorni dopo il terribile terremoto di magnitudo 7.0 che ha causato 250.000 morti e circa 5 milioni di sfollati.

Haiti ha letteralmente cambiato la vita di Penn. Il premio Oscar per “Mystic River” e “Milk” andò lì per quella che pensava fosse una breve missione di aiuto di due settimane, invece l’impatto su di lui fu ben diverso. Ci restò molto di più, creando anche un’organizzazione chiamata J/P HRO (ora CORE) che ha assunto compiti di gestione per il più grande campo di sfollati di tutto il paese.

Penn ha anche giocato un ruolo chiave di recente nell’istituire i test COVID negli Stati Uniti e nel gestire il più grande sito di vaccinazione della nazione al Dodgers Stadium di Los Angeles, altro aspetto aggiunto nel documentario Citizen Penn.

“Dal clima, alla risoluzione dei conflitti, alla povertà e al Covid-19, la cittadinanza richiede sempre più servizio”, ha detto Penn in una dichiarazione. “Il servizio stesso può essere una strada accidentata, ma una strada che tutti dobbiamo percorrere. Don Hardy l’ha percorsa con CORE (JP/HRO) per oltre un decennio e spero che il suo cinema possa trovare qualche forma di ispirazione per chi lo guarda. Mostra il buono, il cattivo e il brutto”.

“Ciò che Sean Penn e il suo team al CORE sono stati in grado di realizzare è a dir poco notevole. Da un devastante terremoto ad Haiti all’attuale situazione COVID-19 negli Stati Uniti, Don Hardy e Shawn Dailey hanno catturato l’urgenza viscerale del loro lavoro umanitario, rimanendo sul campo per oltre dieci anni. È un privilegio condividere il loro incredibile viaggio su discovery+ in un momento in cui il mondo ne ha più bisogno”.

Nessun Articolo da visualizzare