Cristiana Dell’Anna, la Patrizia di “Gomorra” diventa suora missionaria

L'attrice napoletana vestirà i panni (monacali) di Francesca Saverio Cabrini, suora italo-statunitense vissuta a fine '800

Cristiana Dell’Anna, la Patrizia Santoro di Gomorra, è stata scelta per vestire i panni della suora italo-statunitense Francesca Saverio Cabrini. Il film, diretto dal regista messicano Alejandro Monteverde, inizierà le riprese il 28 giugno a Buffalo e a New York.

Vissuta dal 1850 al 1917, madre Cabrini è stata la fondatrice della congregazione delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù, un istituto religioso cattolico che fu di grande sostegno ai suoi connazionali immigrati negli Stati Uniti. Nel 1946 divenne la prima cittadina statunitense ad essere proclamata santa dalla Chiesa Cattolica.

Cristiana Dell’Anna non è nuova a produzioni d’oltreoceano: oltre a numerosi cortometraggi, nel 2011 è apparsa nel film Third Contact e nel 2018 nella serie Fx Trust scritta da Simon Beaufoy e diretta da Danny Boyle. Il ruolo che l’ha consacrata e fatta conoscere anche all’estero rimane però quello di Patrizia Santoro in Gomorra, serie molto apprezzata anche in America grazie alla messa in onda sull’emittente HBO Max.

Nessun Articolo da visualizzare