Gigi Proietti, i funerali domani in diretta sulla Rai

Il pubblico potrà rendere l'ultimo saluto a Gigi solo davanti la televisione

I funerali di Gigi Proietti avranno luogo nella mattinata di domani, giovedì 5 novembre, nella Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo. Come prevedibile, l’ingresso in chiesa sarà contingentato e limitato solamente ai familiari e agli amici più stretti, appositamente registrati in una lista. Sarà vietato per il pubblico sostare davanti al sagrato: niente corteo funebre e niente ultimo saluto in presenza, come invece era accaduto 17 anni fa ai funerali di un altro romano doc, il grande Alberto Sordi, ai quali proprio lo stesso Proietti partecipò con commozione, recitando un sonetto in romanesco da lui composto in omaggio del collega (qui per vedere il video).

L’estremo saluto in TV

Per permettere agli italiani di assistere alle esequie, la Rai ha organizzato una diretta televisiva a partire dalle 10 su Rai 1. Sarà quello l’unico modo per salutare Gigi un’ultima volta, in una giornata che sarà, come annunciato dalla sindaca Virginia Raggi, ‘giorno di lutto cittadino’. Nel frattempo, il Comune di Roma ha deciso di omaggiare Proietti anche in un altro modo, intitolandogli il Globe Theatre.