Governance: la conferenza stampa del film con Vinicio Marchioni e Massimo Popolizio

Il film sarà disponibile dal 12 aprile su Amazon Prime Video

Sarà disponibile a partire dal 12 aprile in anteprima su Amazon Prime Video, distribuito da Adler EntertainmentGovernance – il prezzo del potere, opera seconda del regista Michael Zampino (L’Erede). Nel cast troviamo Massimo PopolizioVinicio Marchioni e Sarah Denys. Oggi si è tenuta la conferenza stampa da remoto del film e il regista ha commentato così la sua realizzazione:

Questo film è il ritratto di un manager e allo stesso tempo il ritratto di un particolare mondo, ovvero il settore dell’energia, dove c’è sempre un legame tra affari e politica. Un settore che conosco bene per averci lavorato per quindici anni. Nel caso di Renzo Petrucci, ad esempio, mi sono ispirato a diversi personaggi che ho conosciuto direttamente, non ad uno in particolare facendone una sorta di collage.”

 

Ecco invece le parole di Massimo Popolizio:

Più che un film mi sembra una tragedia shakespeariana piena di tradimenti, sesso amicizie che non sono più amicizie e lotta per il potere. Il mio Renzo è un mix di obiettivi, ha insomma sempre qualcosa da portare a casa, ma soprattutto è pieno di un immenso furore. E’ capace di risultare simpatico, poi antipatico, capace di parlare con il linguaggio adeguato con tutti. È quello il suo vero motore interno.”

Vinicio Marchioni ha descritto la sua esperienza con queste parole:

Il mio personaggio è un po’ come una formichina che inizia il suo percorso da uno strato inferiore rispetto a quello di Renzo, che per lui resta sempre un grande punto di riferimento. Ha la necessità di trovarsi un posto di lavoro fisso e da lui vuole una cosa molto italiana, cioè una raccomandazione. Ma a Renzo, ovvero a uno che il potere ce l’ha già, succhia tante cose, ad esempio l’arrivismo e il cinismo, ruba tutto quello che può come se si trovasse in un corso di formazione per arrivare agli obiettivi. Era molto interessante per me e per gli altri questo travaso di insegnamenti che Renzo da a Michele trasformandolo in qualcos’altro

SINOSSI

Renzo Petrucci (Massimo Popolizio), manager brillante e senza scrupoli, è il direttore generale di un importante gruppo petrolifero. Dopo un’inchiesta per corruzione è costretto a lasciare la prestigiosa carica convinto che a tradirlo sia stata una giovane collega, Viviane Parisi (Sarah Denys). Renzo prepara la sua vendetta coinvolgendo suo malgrado l’amico di famiglia Michele Laudato (Vinicio Marchioni), ma la situazione gli sfugge di mano…

 

Nessun Articolo da visualizzare