Harry Potter: Rupert Grint tornerebbe come Ron Weasley ad una sola condizione

Otto film, quelli che hanno visto protagonisti Harry, Hermione e Ron, i tre protagonisti della saga di Harry Potter, rispettivamente interpretati da Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint.

In una nuova intervista con Esquire nella quale ha parlato della sua vita in quarantena e non solo, paternità compresa, proprio Grint ha detto che tornerebbe nel ruolo di Ron ma ad una sola condizione.

Grint ha detto infatti che tornerebbe solo se anche i suoi storici colleghi di set, ovvero Emma Watson e Daniel Radcliffe, fossero di ritorno per la reunion a lungo sognata dai fan:

Penso che tornare indietro adesso sarebbe complesso… Non riesco proprio a immaginarlo ma, insomma, mai dire mai. Sarebbe possibile ad una sola condizione, ovvero solo se tutti gli altri volessero fare lo stesso. Ma sì, penso che potrebbe accadere forse.”

Parlando invece di una ipotetica serie reboot sulla saga:
Sarebbe strano se la serie tv fosse un continuo. Sono geloso di quel personaggio. Anche quando ho visto lo spettacolo a teatro, è stata un’esperienza molto strana. Ma se fosse un diverso gruppo di amici, allora potrebbe essere interessante“.

Intanto, Il mondo creato dalla scrittrice J.K. Rowling continuerà ad essere protagonista sul grande schermo con il terzo capitolo della storia spin-off Animali Fantastici.

 

Nessun Articolo da visualizzare