«Jumanji – Benvenuti nella giungla»: 5 curiosità del film con The Rock

In onda questa sera alle ore 21.20 su Rai Due

“Jumanji – Benvenuti nella giungla” è il titolo del film in programma stasera su Rai 2  alle ore 21.20. La regia è di Jake Kasdan, uscì in Italia il 1 gennaio del 2018. Del cast fanno parte Dwayne Johnson, Jack Black, Kevin Hart, Karen Gillan. Si tratta del sequel di Jumanji del 1995 con Robin Williams. 

Ecco cinque curiosità sul film.

The Rock e la mossa da wrestler

Durante una scena del film, Dwayne Johnson compie una delle sue mosse più celebri da wrestler ossia la The Rock Bottom.

L’omaggio a Robin Williams

Robin Williams, morto nel 2014, nel film viene ricordato con un dettaglio molto nostalgico: nella capanna in cui Alex ha vissuto quando è rimasto intrappolato nel gioco si vede il messaggio «Alan Parrish è stato qui» sulla parete.

Tom Holland doveva essere nel film

Tom Holland all’inizio è stato scelto per il ruolo di Seaplane McDonough, ma ha dovuto abbandonare il film a causa dei suoi impegni con le riprese con Spider-Man: Homecoming (2017). Al suo posto è stato preso Nick Jonas.

Gli incassi

La pellicola ha incassato 962 milioni di dollari nel mondo, di cui 404 milioni nel Nord America, diventando il più grande incasso al botteghino statunitense della Sony Pictures.

Le statue e i loro riferimenti

Le statue grandi nel set della giungla sono state modellate sui pezzi dell’originale gioco da tavolo di Jumanji del 1995.

 

 

 

 

Nessun Articolo da visualizzare