The Guilty, Jake Gyllenhaal nel trailer del remake del film danese

Antoine Fuqua porta su Netflix il thriller 'telefonico' di Den Skyldige.

The Guilty - Jake Gyllenhaal

Nel 2019 il thriller di Den Skyldige era stato tra i titoli più interessanti del genere, strano che a Hollywood si sia atteso tanto per farne un remake. Come anticipato, Il colpevole di allora è diventato il The Guilty con cui si rinnova la collaborazione tra Antoine Fuqua e Jake Gyllenhaal. E del quale abbiamo finalmente un primo trailer:

Niente immagini vere e proprie, ancora, tanto per aumentare la suspense e richiamarsi all’estetica di una serie ‘unica’ come la Calls di AppleTV+ (prima di Timothée Hoche, poi di Fede Álvarez). Una strategia interessante, che probabilmente non potrà prescindere dalla diffusione di contenuti più usuali nelle prossime settimane. Il film sarà disponibile su Netflix a partire dal 1° ottobre, infatti, una settimana dopo la prevista uscita in sala, per quanto limitata.

Jake Gyllenhaal sarà protagonista di “The Guilty” diretto da Antoine Fuqua

Come produttore, insieme alla Fuqua Films, Jake Gyllenhaal ha scelto il regista con cui aveva già lavorato in Southpaw – L’ultima sfida nel 2015 e che a giugno ha presentato il suo ultimo Infinite su Paramount+. A firmare la sceneggiatura, il Nic Pizzolatto di True Detective. Mentre nel cast già si annunciano grandi nomi del calibro di Ethan Hawke, Peter Sarsgaard, Riley Keough, Paul Dano, Da’Vine Joy Randolph, Bill Burr e Beau Knapp.

Oblivion Song, Jake Gyllenhaal riporta al cinema Robert Kirkman

Di seguito la sinossi del film originale:

Un ex-agente di polizia e operatore telefonico ad un centralino per le emergenze, riceve una chiamata da una donna che è stata rapita. Quando la conversazione improvvisamente si interrompe, comincia la ricerca della donna e del suo sequestratore. Con a disposizione soltanto il telefono, l’operatore dà inizio ad una corsa contro il tempo per salvare la vittima. Presto però comprende di avere di fronte un crimine ben più grave di quanto inizialmente pensasse.

Nessun Articolo da visualizzare