Il Signore degli Anelli, cambio di location per la seconda stagione della serie Amazon

La Terra di Mezzo si sposta dall'Oceania all'Europa

il signore degli anelli

Manca ancora più di un anno alla messa in onda della prima, attesissima, stagione della serie de Il Signore degli Anelli firmata Amazon, ma già ci giungono i primi dettagli riguardo la seconda. L’azienda fondata da Jeff Bezos ha infatti reso noto un cambio di location: la seconda stagione sarà girata nel Regno Unito, e non in Nuova Zelanda, che invece aveva ospitato la produzione della prima stagione ed era stata la ‘casa’ di tutti i film della saga cinematografica di Peter Jackson.

Il Signore degli Anelli, ecco la prima immagine e la data di uscita della serie

Vernon Sanders, V.P. e co-responsabile della TV Amazon Studios, ha dichiarato a proposito del cambio di location:

“Vogliamo ringraziare il popolo e il governo della Nuova Zelanda per la loro ospitalità e dedizione e per aver fornito alla serie Il Signore degli Anelli un luogo incredibile per iniziare questo viaggio epico. Siamo grati alla New Zealand Film Commission, al Ministero degli Affari, dell’Innovazione e dell’Occupazione, al Turismo Neozelandese, ad Auckland Unlimited e ad altri per la loro straordinaria collaborazione che ha sostenuto il settore cinematografico neozelandese e l’economia locale durante la produzione della prima stagione”.

Concepita come uno dei progetti televisivi più attesi attualmente in lavorazione, la serie de Il Signore degli Anelli è una priorità agli occhi di Amazon, che ne ha acquisito i diritti per 250 milioni di dollari nel novembre 2017, con un impegno per una produzione di cinque stagioni. Creata da J.D. Payne e Patrick McKay, la serie racconterà la storia della Seconda Era della Terra di Mezzo, ambientata migliaia di anni prima degli eventi dei libri di J.R.R. Tolkien. Il debutto è atteso su Amazon Prime Video il 2 settembre 2022.

Nessun Articolo da visualizzare