“CAPTAIN AMERICA: CIVIL WAR” SUBITO AL COMANDO DEL BOX OFFICE

Come era prevedibile attendersi, l’arrivo di Captain America: Civil War ha rilanciato i numeri complessivi del mercato: rispetto al giovedì della scorsa settimana, ieri si sono registrate 50 mila presenze in più. Il numero complessivo dei biglietti staccati sono stati 165 mila ed abbondantemente oltre la metà, esattamente 103 mila, solo per il fantasy hollywoodiano. Rispetto all’analoga giornata dello scorso anno, l’incremento di presenze e incassi supera il 100%. Uscito mercoledì, in due giorni Captain America ha già rastrellato 1,7 milioni di euro, facendo segnare, anche se con circa 150 schermi in più, un esordio esattamente analogo a quello del recentissimo Batman V Superman.

Alle spalle di Captain America prosegue l’ottimo andamento The Dressmaker – Il diavolo è tornato, ieri al secondo posto del box office, con 48 mila euro incassati, per un totale che in sette giorni già sfiora il milione di euro e Il libro della giungla, ieri 35 mila euro per un totale di 9,5 milioni. Fra le novità della settimana, le performance migliori sono quelle de Il traditore tipo, 20 mila euro con 189 schermi occupati e l’animazione Robinson Crusoe 19 mila euro con 225 copie. Da segnalare anche il buon esordio di Al di là delle montagne, che, con pur un’uscita ristretta, 48 copie, ha rastrellato 7 mila euro.

Franco Montini

 

Nessun Articolo da visualizzare