KEVIN COSTNER DIVENTA NONNO IN “BLACK AND WHITE”

Il due volte premio Oscar Kevin Costner arriva al Festival di Roma per presentare in anteprima europea il suo nuovo film Black and Whitenelle sale italiane a febbraio. Nell’incontro che precede la proiezione l’attore ha parlato del suo straordinario rapporto con il cinema: «Da bambini sogniamo di poter fare qualsiasi cosa, salvare il mondo, essere un eroe… conquistare una bella ragazza, e spesso i nostri sogni si ispirano a film che abbiamo visto. Dal cinema impariamo molto della vita. Guardando tante pellicole io mi sono allenato fin da bambino a risolvere le situazioni e a salvare il mondo e quando sono cresciuto ho avuto la fortuna di poterlo fare, di poter impersonare gli eroi che da piccolo vedevo ». L’immagine dell’eroe è proprio quella che contraddistingue non solo l’attore, ma anche l’uomo Kevin Costner. «Nella mia vita ho interpretato solo due ruoli: uno per il quale mi pagano, e cioè l’attore, e l’altro per il quale sarò ricompensato tutta la vita, essere padre. Quando torno a casa dopo aver girato un film so che i miei figli cercano un eroe, qualcuno che li ami e li protegga e io cerco di essere quest’eroe ».

Padre di sette figli, il leggendario protagonista di Robin Hood sa bene che gli anni passano non solo per gli attori, ma anche per gli uomini. «I miei figli più piccoli hanno quattro, cinque e sette anni e so che ci sarà un momento in cui io non potrò più essere con loro, ma sarò sempre grato al cinema perché quando guarderanno i miei film mi potranno vedere quand’ero giovane. Anche oggi quando mia figlia Lilly dice ai fratellini: “Lo sapete che papà una volta era forte?” le basta mettere un mio film per convincerli! »

Quando gli viene chiesta la sua opinione sul cinema di oggi, così diverso da quello eroico che lui incarna, Kevin Costner non ha dubbi: «Nulla è cambiato. Penso che ci sarà sempre spazio nel cinema e a Hollywood per i piccoli-grandi film come Balla coi lupi o Black and White e penso che quando il cinema dà il meglio di sé sia ancora in grado di fare la storia. I film valgono molto di più di quanto incassano al botteghino ».

Flaminia Chizzola 

 

Nessun Articolo da visualizzare