Arnold Schwarzenegger torna a casa dopo l’operazione al cuore: “Mi sento bene”

L'attore si sta rimettendo in forma dopo l'operazione

Finalmente Arnold Scwarzenegger è tornato a casa dopo l’operazione al cuore. Circa due settimane fa l’attore, 73 anni, ha subito un intervento per sostituire una valvola aortica e non era la prima volta che si operava. Infatti già nel 2018, poco prima di cominciare a girare Terminator: Destino Oscuro, era finito in sala operatoria per la sostituzione di una valvola polmonare che gli era stata impiantata nel 1997 a causa di un difetto congenito.

L’ex governatore ha voluto rassicurare tutti i suoi fan postando un video che lo lo vede andare in bici per le strade di LA, a Muscle Beach passando difronte a un murales a lui dedicato.

Arnold Scwarzenegger soffre di un difetto cardiaco chiamato stenosi aortica, che fa pompare il cuore più del solito in modo che il sangue possa passare attraverso la valvola aortica.

 

 

 

Nessun Articolo da visualizzare