Comprare poster online: alla scoperta dei manifesti “alternativi” d’artista

L’espansione del web, dell’e-commerce e della grafica digitale ha dato luogo a una nuova forma d’arte, che è quella connessa alla reinvenzione dei manifesti relativi soprattutto a titoli di film cult. E così in stili diversi (minimalista, da fumetto, avant-pop, liberty, pittorico, etc…) è possibile trovare in rete (spesso anche acquistare con innumerevoli opzioni di formato e di incorniciatura) i manifesti “alternativi” di quasi tutti i film di Tarantino e di Stanley Kubrick, che hanno ispirato diversi artisti, ma anche di Scorsese, Lynch, De Palma, Carpenter; sono pure disponibili “bill poster” relativi a titoli di film più eccentrici o “stracult” quali Ed Wood, Godzilla, L’Aldilà, Suspiria, Killer Klowns from Outer Space, etc.

Nel gruppo degli artisti che più ci convincono, ci sono Tracie King, Marie Bergeron, Jason Edmiston, Gianmarco Magnani. In molti casi scoprirete – Holy Socks! – che il “remake” del manifesto è addirittura superiore per eleganza, creatività e valore artistico a quello originale.

Nessun Articolo da visualizzare