Glenn Close su quell’Oscar vinto da Gwyneth Paltrow: “È stato senza senso”

Come raccontato ad un’intervista per Independent, l’attrice Glenn Close ha ammesso di aver sempre pensato che Gwyneth Paltrow non meritasse l’Oscar conquistato nel 1999 per il film Shakespeare in Love.

Glenn Close ha avuto modo di parlare del premio consegnato ormai più di dieci anni fa, definendolo senza senso:
“Ricordo quando vinse l’Oscar, e io pensai: “Cosa?”. È stato… voglio dire… non aveva alcun senso.”

Ricordiamo che fu comunque a sorpresa, visto che tutti davano per favorita Cate Blanchett con Elizabeth. Tra le altre “sconfitte” troviamo Meryl Streep, Fernanda Montenegro e Emily Watson.

Glenn Close al contrario invece detiene il record per il maggior numero di candidature, senza aver mai vinto la statuetta, come accaduto recentemente nel 2019 per il film The Wife, anno in cui la vittoria andò a Olivia Colman.

Nessun Articolo da visualizzare