Guillermo del Toro annuncia la fine delle riprese di “Nightmare Alley”

Dopo il rinvio della produzione a marzo, il nuovo lungometraggio di Guillermo del Toro, Nightmare Alley, ha concluso le riprese a Toronto

Le riprese di Nightmare Alley, l’ultimo film diretto da Guillermo del Toro, sono ufficialmente terminate a Toronto, in Canada. La produzione, lo ricordiamo, era cominciata lo scorso gennaio, ma il team si era visto costretto ad annullare le riprese poco prima dello sfociare della pandemia a marzo, per poi riprendere quest’autunno, una volta stabilite le necessarie misure di sicurezza.

A rivelare il termine delle riprese è stato lo stesso Del Toro, con un video dal set dell’ultimo giorno di produzione – o meglio, l’ultima “fredda notte” sul set canadese:

Sul suo Instagram, la co-sceneggiatrice di Nightmare Alley, Kim Morgan, ha rivelato che la produzione del film è terminata sabato, postando lei stessa una foto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kim Morgan (@sunsetgun)

Durante l’estate, Guillermo del Toro aveva parlato con Indiewire dell’annullamento delle riprese del film, dicendo:

Per fortuna abbiamo un cast meraviglioso. Ma le difficoltà di riorganizzare il calendario sono gigantesche, perché ogni attore ha delle richieste e bisogna lavorare tenendo conto degli impegni di tutti. Penso che per ogni problema, in un film, ci sia una splendida soluzione. Solo che a volte non la vediamo. Penso di aver trovato la soluzione giusta, ma non è facile. Non è semplice riuscire ad anticipare come si sposterà il set, anche per via delle precauzioni. In pratica è come se lavorassimo in sala operatoria. Bisogna creare ambienti sterili, far sì che tutti i partecipanti siano disinfettati, ma poi bisogna anche mettere in scena il film. È un approccio diverso. Il modo di gestire le comparse, di distribuirle sul set, anche solo il modo di assumerle… Solitamente vengono pagate alla giornata, ma ora dovremo pagare loro intere settimane di lavoro, per impedirgli di andare a lavorare in altre produzioni e quindi rappresentare un pericolo. Bisogna prenotarle per settimane… devono essere comparse “monogame”!

Tratto dal romanzo del 1946 di William Lindsay Gresham, Nightmare Alley è un thriller psicologico che esplora il lato oscuro dello show business. Questa la trama ufficiale della pellicola prodotta da Searchlight Pictures, che vanta di un grande cast, tra cui Bradley Cooper, Cate Blanchett, Rooney Mara, Willem Dafoe, Ron Perlman,Toni Collette e pensate un po’, anche Romina Power.

In NIGHTMARE ALLEY, un giovane e ambizioso giostraio (Bradley Cooper) dotato di un talento nel manipolare le persone con poche parole ben scelte rimorchia una psichiatra (Cate Blanchett) che si rivela essere ancora più pericolosa di lui.

Lavorano al luna park anche Molly (Rooney Mara), il capo imbonitore Clem (Willem Dafoe) e Ron Perlman nei panni di Bruno the Strongman. Richard Jenkins fa parte del pubblico dell’alta società nel ruolo del facoltoso industriale Ezra Grindle.

Nessun Articolo da visualizzare