Notti Bianche del Cinema: i titoli, le maratone e i protagonisti

Tutte le date delle grandi anteprime e le presentazioni al pubblico.

È stata presentata questa mattina la prima edizione di Notti Bianche del Cinema, la 48 ore di proiezioni non-stop dislocata su tutto il territorio nazionale che avrà luogo il 3 e il 4 luglio. Una grande festa del cinema, come la definiscono gli stessi organizzatori, un’occasione per celebrare la sala e la gioia di tornare a fruire insieme della magia del grande schermo.

Annunciate le Notti Bianche del Cinema e la campagna #soloalcinema

Ideate e curate da Alice nella Città, nell’ambito del progetto #soloalcinema, le Notti Bianche del Cinema sono realizzate in collaborazione con Anica, Anec, Accademia del Cinema Italiano – David di Donatello, U.N.I.T.A., 100autori, ANAC, UECI, CNA Cinema e Audiovisivo, SNGCI con i Nastri d’Argento, FICE, ACEC, AFIC, doc/it, Fondazione Cinema per Roma e con il patrocinio del Ministero della Cultura, del Comune di Roma e il supporto di Regione Lazio, delle Italian Film Commission, della Camera di Commercio di Roma e partner come Terna S.p.A. e TIMVISION.

“Avevamo bisogno di energie fresche, di entusiasmo, di persone e associazioni che volessero essere al nostro fianco nel progetto della ripartenza, – ha dichiarato questa mattina Luigi Lonigro, Presidente Nazionale Distributori Anica. – Dopo un anno difficilissimo, abbiamo energie positive e vedere uniti registi, talent e istituzioni con l’unico obiettivo di far ripartire il cinema nel più breve tempo possibile, mi dà un entusiasmo senza precedenti”.

Lonigro, che ha specificato che la ripartenza delle sale viaggia veloce, essendo oggi al 70% della nostra potenzialità, si è anche detto molto fiero dell’immediata partecipazione e dell’affetto dimostrato dai tanti nomi celebri che hanno aderito all’iniziativa.

“Non mi piace essere chiamato talent – gli ha risposto sorridendo Pierfrancesco Favino – preferisco essere chiamato attore perché ho anche un certo orgoglio di appartenere al cinema italiano. È tempo di festeggiarci, ma non dobbiamo portare la gente al cinema con l’idea di compiere uno sforzo per sostenerci, bensì trasmettendo loro la gioia che abbiamo di tornarci”.

Pierfrancesco Favino per #Soloalcinema: “prometto tutto il mio impegno”

Favino, che presenterà a Roma, al cinema Adriano, Io la conoscevo bene di Antonio Pietrangeli, ha spiegato le ragioni che lo hanno spinto ad accettare subito il coinvolgimento con la kermesse: “Mi sembra naturale che chi fa il nostro mestiere si senta coinvolto. Molte volte abbiamo avuto l’opportunità di scambiarci desideri e punti di vista. Mi auguro che questa unione tra addetti ai lavori continui nel tempo, anche quando si navigherà in acque più calme. Dedicare due ore al cinema significa dedicarle al proprio benessere. Dobbiamo comunicare che andare al cinema è fico, è una cosa bella, è una interruzione della nostra quotidianità per stare bene”.

Come lui, molti altri artisti presenteranno alcuni titoli che hanno fatto la storia del cinema, incontrando il pubblico nelle diverse città coinvolte (Milano, Bologna, Roma, Torino, Bari, Napoli, Palermo, Cagliari, Venezia, per un totale di 70 sale):

Fabrizio GifuniIndagine su un cittadino al sopra di ogni sospetto di Elio Petri
Irene FerriNon ti muovere di Sergio Castellitto
Valentina LodoviniCronaca Familiare di Valerio Zurlini
Giorgio MarchesiMystic River di Clint Eastwood
Carlotta NatoliLe vite degli altri di Florian Henckel Von Donnersmarck
Sabina GuzzantiThe Manchurian Candidate di Jonathan Demme
Francesca Romana De MartiniRitratto della giovane in fiamme di Céline Sciamma

Ci sono poi i titoli per tutta la famiglia, sempre presentati dai talent: 18 regali, I Goonies e Will Hunting, genio ribelle, e i film presentati dai loro stessi autori. Numerosi i coinvolgimenti delle arene estive, con eventi come l’omaggio a Orson Welles e l’evento “Jodorowky’s Dune” di Frank Pavich, il documentario sul più grande film di fantascienza mai realizzato, oltre a un incontro con Massimiliano Bruno in esclusiva al Multisala Andromeda di Roma.

Inoltre ben sette maratone notturne terranno svegli i veri cinefili e gli appassionati. Piera Detassis, presidente e direttore artistico dei David di Donatello, ha introdotto quella dedicata a Dario Argento, una notte dedicata al maestro del genere horror più noto in Italia, che presenzierà l’evento a Roma.

Notti bianche del cinema, festa per la ripartenza e omaggio a Fantozzi

Massimo Mescia, CEO & Founder di Volume Entertainment, ha anticipato la maratona dedicata a Fantozzi: “Il 3 luglio sarà il quarto anniversario della scomparsa di Paolo Villaggio: per noi è doveroso dedicargli una maratona, nella fattispecie a Fantozzi. Coinvolgeremo diverse sale in tutta Italia, dalle 21 del 3 fino al mattino del 4. Con un biglietto unico, si potrà assistere a quattro film e anche al docufilm “La Voce di Fantozzi”, diretto da Mario Sesti, l’ultima interpretazione di Paolo Villaggio. A Roma nello specifico, la maratona sarà al cinema Adriano, con ospiti speciali in sala. E già dalle 21, alla Casa del Cinema, saranno presenti ospiti, attori e compagni di viaggio, come Neri Parenti, Ezio Greggio, Saverio Raimondo, la storica controfigura e la famiglia di Paolo Villaggio. La Omnia farà un annuncio assolutamente ‘mostruoso’, che sono certo sarà graditissimo ai fan”.

Le altre maratone previste omaggeranno maestri del cinema contemporaneo come Quentin Tarantino, Timothée Chalamet, Wong Kar-Wai, Wes Anderson e Nicolas Winding Refn.

Non mancheranno anteprime e novità: Lucky Red manderà in diretta con il Taormina Film Festival Penguin Bloom, che vede protagonista una sempre splendida Naomi Watts, Alessandro Pondi presenterà il suo School of Mafia e Claudio Cupellini La terra dei figli.

Impossibile elencare tutte le iniziative e i titoli, anche perché questo enorme sforzo per due giorni a dir poco intensi di cinema è ancora in divenire: altri titoli e altre sale potrebbero aggiungersi al programma. Per restare aggiornati basterà visitare il sito ufficiale nottibianchedelcinema.it e collegarsi a pagina ufficiale Facebook e profilo Instagram, magari seguendo anche gli hashtag ufficiali: #nottibianchedelcinema, #soloalcinema e #alicenellacitta.

Ogni sala cinematografica pubblicherà sul proprio sito la programmazione aggiornata.

Nessun Articolo da visualizzare