Roberto Benigni: “Penso sempre allo spettacolo, a nuove idee, comincio ma poi mi fermo”

Roberto Benigni ha tenuto una masterclass a Venezia78

Roberto Benigni con il Leone d'Oro

Roberto Benigni dopo aver ricevuto il Leone d’oro alla carriera ieri a Venezia78 ha tenuto una masterclass ed ha risposto ad alcune domande del pubblico. In una di queste gli è stato chiesto di raccontare la sua vita quotidiana:

“Non so se a nessuno interessi la mia giornata quotidiana, comunque una volta pensavo tutto il giorno al cinema ed alle storie, ora è diverso. Sentivo che molte idee si muovevano attorno a me, anche i miei sogni erano diversi sulla creatività, il tempo è padrone e signore del nostro essere, e bisogna assecondarlo a volte invece di opporgli resistenza. Se trovassi un’idea che mi piace la farei con un grandissimo entusiasmo ed amore solo che comincio comincio e mi fermo, e mi fermo, comincio e mi fermo”

Roberto Benigni con il Leone d’Oro

L’attore toscano ha detto anche di continuare ad amare il mondo del cinema:

“Leggo molto Dante e dopo lui è difficile leggere altre cose. Penso sempre allo spettacolo, perchè faccio parte di questo mondo. Il cinema mi piace molto, anche se da un pò non vado per la pandemia”

Nessun Articolo da visualizzare