Box office: “Jumanji – Benvenuti nella giungla” conquista l’inizio d’anno

Capodanno si conferma una data d’uscita particolarmente fortunata. Lo dimostra anche quest’anno l’esito di Jumanji – Benvenuti nella giungla, che anche ieri con 522 mila euro è stato il film più visto e in soli quattro giorni è arrivato ad oltre 3 milioni di euro. Non sono invece riuscite a sfondare le novità della giornata di giovedì 4 gennaio: Il ragazzo invisibile-Seconda generazione, lanciato su 324 schermi, ha incassato 174 mila euro, mentre Tutti i soldi del mondo, con 23 copie in meno, ha totalizzato 172 mila euro. Non sono paragonabili gli esiti delle altre novità, perché Vi presento Christopher Robin è uscito con 146 copie ed ha incassato 14 euro; Morto Stalin se ne fa un altro, con un esito sorprendentemente positivo, 11 mila euro con 27 copie; Corpo e anima 10 mila con 38 copie.

Insomma anche ieri, al vertice del box office, alle spalle di Jumanji, si confermano i titoli che erano già in programmazione: secondo posto per Coco, 453 mila euro e in totale già oltre i 5,7 milioni; terzo posto per Wonder, ieri 330 mila e 7,3 milioni complessivamente. Bene anche Come un gatto in tangenziale, ieri al quarto posto, arrivato a 4,2 milioni ed ormai prossimo ad essere il secondo maggior successo italiano della stagione alle spalle di Poveri ma ricchissimi, che a sfruttamento quasi ultimato ha totalizzato 5,7 milioni, contro i 6,8 milioni del precedente episodio.

Nessun Articolo da visualizzare