BOX OFFICE USA: “MAZE RUNNER – LA FUGA” SCAPPA IN TESTA

Il secondo capitolo della serie Maze Runner vince in scioltezza il weekend d’esordio con 30.3 milioni di dollari. Per La Fuga si tratta di un debutto in linea con il primo episodio (Il Labirinto aveva aperto con 32.5 milioni) e con gli incassi internazionali ha già superato quota 100 milioni. Ritorna ai vertici delle classifiche Johnny Depp (dopo il terribile flop di Mortdecai) che debutta in seconda posizione con Black Mass. Il film di Scott Cooper, sulla storia vera del criminale James “Whitey” Bulger, incassa 23.3 milioni di dollari.
The Visit di Shyamalan chiude il podio con 11.3 milioni e 42.3 totali (con gli incassi internazionali potrebbe superare i 100 milioni).
The Perfect Guy, che a sorpresa aveva vinto il weekend scorso, scivola in quarta posizione con 9.6 milioni e un forte calo del 62.8 %, ma con i 41 milioni totali ha già ampiamente ripagato il budget di 12. Everest, il survival-movie che ha aperto la 72esima Mostra del Cinema di Venezia, debutta in 545 sale IMAX e IMAX 3D e incassa 7.5 milioni con la migliore media per sala IMAX della settimana (13.872 dollari). War Room è in sesta posizione con 6.2 milioni e quasi 50 complessivi (grande risultato per un film costato 3 milioni di dollari). Segue A Walk in the Woods in settima posizione con 2.7 milioni e 24.7 totali. Dopo 8 settimane di distribuzione Mission:Impossible-Rogue Nation ha ormai ben poco da chiedere al pubblico americano e dall’ottava posizione porta a casa altri 2.2 milioni (191.7 totali e l’ultimo sforzo lo farà per raggiungere i 200). In tutto il mondo, invece, è a 656 milioni di dollari. Straight Outta Compton, la grande sorpresa dello scorso agosto, occupa la posizione numero nove con quasi 2 milioni e 159 globali. Al decimo posto Grandma, la comedy di Paul Weitz (costata 600 mila dollari) incassa 1 milione e mezzo e si porta a 3.7 complessivi.
Da notare, inoltre, l’uscita “esplorativa” in 6 sale del nuovo film di Denis Villeneuve (il regista di Prisoners). Con 390 mila dollari incassati (e una strepitosa media per sala di 65mila) il suo Sicario sarà tra i protagonisti della prossima settimana (quando verrà distribuito su tutto il territorio nordamericano e non solo). Ant-Man, invece, ha superato i 400 milioni di dollari worldwide.

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare