EDISON FOR NATURE: UN FILM PER LA NATURA

7 David di Donatello, 4 Ciak d’Oro e il Globo d’Oro come miglior film: Gabriele Mainetti ha fatto incetta di premi con il suo film d’esordio Lo chiamavano Jeeg Robot e ora è pronto a tuffarsi in un’altra avventura, dal cuore green: un mediometraggio che sarà il risultato di”Edison For Nature”, firmato da Mainetti insieme al documentarista Andrea Segre.

“Edison for Nature” è un progetto di cinema collettivo su energia, uomo e natura, raccontati attraverso gli occhi di ognuno di noi: l’hanno presentato i registi insieme al direttore di Ciak Piera Detassis nell’ambito di Edison Innovation Week 2016. “Vogliamo mettere le persone al centro facendole riflettere sulla natura, l’energia e sulle emozioni di chi se ne prende cura – ha dichiarato Andrea Prandi, direttore Relazioni Esterne e Comunicazione di Edison – Con le voci di tutti e con il contributo di due persone speciali come Mainetti e Segre, costruiremo un film collettivo capace di arrivare al cuore delle persone. Sarà un mediometraggio che porteremo nelle scuole e in tutta Italia per diffondere la cultura della sostenibilità e del risparmio energetico.” 

La partecipazione a Edison for Nature è aperta a tutti, basta avere un’idea e una storia da raccontare nell’ambito dei seguenti temi:

– Comportamenti sostenibili: i gesti nella vita di ogni giorno che possono influire positivamente sull’ambiente (alimentazione, mobilità, utilizzo delle risorse, consumi e scelte consapevoli);

– L’energia del futuro: le innovazioni e le tecnologie per ottimizzare i consumi energetici e produrre in modo sostenibile (che sia qualcosa di reale o futuristico, l’idea è quella di sensibilizzare chi guarda sulla necessità di gestire i consumi, meno energia oggi per avere più energia domani);

– I mestieri dell’energia: le persone, le competenze, le professioni dell’energia.

Sarà possibile partecipare attraverso quattro modalità espressive: 1) video: video interviste o cortometraggi della durata massima di 90 secondi; 2) parole: sceneggiature e testi di massimo 5000 battute; 3) immagini: fotografie, disegni, fumetti, fino ad un massimo di 10 foto o tavole; 4)audio: audio messaggi della durata massima di 60 secondi. 

Entro fine luglio i partecipanti potranno caricare i contributi sulla piattaforma www.edisonfornature.it. Fino a metà settembre, le idee proposte verranno valutate e selezionate da Gabriele Mainetti e Andrea Segre per l’individuazione di dieci progetti finalisti che passeranno alla seconda fase. Tra tutti i lavori candidati sulla piattaforma, il più votato dalla rete riceverà in premio strumentazione professionale per videomaker.

Al termine della selezione, i dieci migliori lavori e i loro autori avranno l’opportunità di sviluppare il proprio progetto insieme  a Gabriele Mainetti e Andrea Segre, affiancati da una troupe professionista, con l’obiettivo di realizzare un cortometraggio della durata compresa tra i 3 e i 5 minuti. Sarà a questo punto dell’iniziativa, che i registi Mainetti e Segre, partendo dai 10 cortometraggi realizzati, daranno vita ad un mediometraggio collettivo, terza e ultima fase del progetto. Infine, tra i 10 autori selezionati, ne sarà individuato uno (ad insindacabile giudizio dei registi) che potrà partecipare alle riprese sul set del nuovo film di Gabriele Mainetti.

Da sempre Edison s’impegna nella cultura della sostenibilità anche con Edison Green Movie, linea guida per le produzioni cinematografiche sostenibili,  che in questi anni ha generato importanti risultati in termini di riduzione dell’impatto ambientale, ma anche di efficienza dei processi e dunque di risparmio economico.

Nessun Articolo da visualizzare