“IT”: ECCO IL NUOVO VOLTO DI PENNYWISE

Ventisei anni fa Tim Curry ha dato volto al male interpretando il sinistro Pennywise in It, la miniserie cult ispirata  Bill Skarsgårdall’omonimo romanzo di Stephen King. A raccogliere l’eredità dell’attore che, nei panni dell’agghiacciante clown ha terrorizzato un’intera generazione, sarà Bill Skarsgård, figlio dell’attore Stellan Skarsgård, visto di recente in The Divergent Series: Allegiant e tra i protagonisti della serie horror Hemlock Grove.
Inizialmente, prima che Cary Fukunaga abbandonasse la produzione e gli subentrasse Andy Muschietti, il terribile pagliaccio doveva avere il volto di Will Poulter, che è stato poi accantonato dalla New Line in favore del giovane Skarsgård.

It, che arriverà sul grande schermo l’8 settembre 2017, sarà diviso in due parti e Itdi R-Rated: «Sarà molto fedele al materiale di partenza, in un certo senso, ma al tempo stesso sarà diverso dalla struttura letteraria del romanzo. Faremo un film visto dal punto di vista dei ragazzini e poi ne faremo un altro raccontato dal punto di vista degli adulti», ha infatti dichiarato il produttore Roy Lee.
Riuscirà Skarsgård nell’arduo compito di non deludere le aspettative dei fan e sopratutto di non farci rimpiangere l’iconico e indimenticabile Pennywise di Curry?

LA TRAMA In una ridente e sonnolenta cittadina americana, un gruppo di ragazzini, esplorando per gioco le fogne, risveglia da un sonno primordiale una creatura informe e mostruosa: It. E quando, molti anni dopo, It ricomincia a chiedere il suo tributo di sangue, gli stessi ragazzini, ormai adulti, abbandonano famiglia e lavoro per tornare a combatterla. E l’incubo ricomincia.

Nessun Articolo da visualizzare