Ritorna Scream, stavolta in tv

di Marco Consoli

Ricordate Scream? La saga horror avviata nel 1996 da Wes Craven a partire da una sceneggiatura godibilissima di Kevin Williamson e trascinatasi poi fino al quarto episodio uscito nel 2011, sta per tornare. Questa volta però il killer incappucciato, con la maschera a metà tra un fantasma e l’Urlo di Munch, non farà strage di teen-ager al cinema, bensì nel piccolo schermo, dato che il film sarà trasformato in una serie tv che sarà trasmessa da MTV. L’episodio pilota sarà diretto da Jamie Travis e il cast sarà interamente composto da giovani attori poco noti, impegnati a ritrarre i classici adolescenti e le loro difficili relazioni interpersonali: la ragazza carina ma introversa, l’ex amica figlia di un pastore luterano, sessualmente curiosa, il genio del computer esperto di cultura pop e così via. Il primo episodio dovrebbe aprirsi con un video virale lanciato su Youtube che innescherà una serie di problemi per una ragazza del gruppo e darà avvio a una serie di omicidi. Se la serie partirà, dopo Dexter, Hannibal, Bates Motel e The Following, c’è da aspettarsi un inverno da brividi.