PesaroDocFest: al via oggi il festival diretto da Luca Zingaretti

Parte stasera la terza edizione del PesaroDocFest, il Festival ideato e diretto da Luca Zingaretti: fino al 2 luglio, in Piazza del Popolo, quattro giorni ricchi di eventi, presentazioni di libri, ospiti di prestigio, reportage e proiezioni, per raccontare e fare un punto sulla società dei nostri giorni. Si parlerà di mafia con Catello Maresca, PM della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli e Leandro Del Gaudio, giornalista di cronaca giudiziaria del quotidiano Il Mattino, che introdurranno il documentario di Duccio Giordano “Senso di Marcia”; del dramma dei migranti con il giornalista de L’Espresso Fabrizio Gatti e il suo video racconto sulla tragedia di Lampedusa; di alimentazione con la dottoressa Sara Farnetti e di Brexit con il giornalista Antonio Caprarica che ci presenterà il suo ultimo libro “L’Ultima estate di Diana”.

Tra gli ospiti anche Pif, Walter Veltroni, Maurizio De Giovanni e molti altri. Anche in questa edizione i documentari saranno i grandi protagonisti con una rassegna, curata dal giornalista Marco Spagnoli, legata a temi sociali di attualità e costume: tra i titoli in programma Il pugile del duce di Tony Saccucci, Motori ruggenti di Marco Spagnoli, il documentario che racconta la passione italiana per le auto e l’influenza sul nostro immaginario che hanno avuto anche i motori nell’animazione Disney, Le Scandalose – Women in Crime di Gianfranco Giagni, Run(d) for freedom di Francesco Furiassi e Francesco Agostini, Samosely – I residenti illegali di Chernobyl di Fabrizio Bancale, Eat Me di Ruben Lagattolla e Filippo Biagianti, Neorealismo di Gianni Bozzacchi.

Nessun Articolo da visualizzare