Ridley Scott conferma, pronti i pilot delle serie su Blade Runner e Alien

L'adattamento e lo spin-off televisivi sarebbero già stati scritti

Ridley Scott - Credits_La_Biennale_di_Venezia_-_Foto_ASAC_ph_G_Zucchiatti

Non sarà solo la già annunciata Black Lotus a riportarci alla Los Angeles del 2032, quella di Blade Runner, per intenderci. E non sarà questo l’unico titolo cult della filmografia di Ridley Scott a vedere una prosecuzione moderna. Almeno stando a quanto rivela lo stesso regista riguardo i pilot della serie basata sul film del 1982 e dello spin-off televisivo su Alien, che sarebbero già a buon punto.

Blade Runner: Black Lotus, tredici episodi per tornare nella Los Angeles del 2032

“Abbiamo già scritto il pilot di Blade Runner e la bibbia” ha dichiarato scott nel presentare lo show televisivo, “probabilmente per le prime 10 ore”. Che dovrebbero corrispondere ai primi dieci episodi del trattamento, su cui non si sa molto altro. E che non dovrebbe collegarsi in alcuna maniera al Blade Runner: Black Lotus animato di cui dicemmo.

Profumo di Blade Runner nel futuro di Pedro Almodóvar

Un destino che dovrebbe riguardare anche il suddetto Alien, atteso da uno spin-off con Noah Hawley come showrunner.

“Di Alien stiamo giusto scrivendo il pilot” ha aggiunto, confermando di avere anche in questo caso una bibbia per le prime 8-10 ore. Ovviamente riferendosi al documento utilizzato dagli sceneggiatori per radunare le informazioni su personaggi, ambientazioni e gli altri elementi alla base del progetto in lavorazione.

Ridley Scott sui Cinecomic: “Noiosi”

Intanto, il 16 dicembre è attesa l’uscita del suo ultimo House of Gucci, film a lungo atteso anche per le lunghe riprese svoltesi in Italia. E che anticipa il prossimo biopic su Napoleon Bonaparte, Kitbag, con la Jodie Comer di The Last Duel al fianco di Joaquin Phoenix.

Nessun Articolo da visualizzare