George R.R. Martin: “Un prequel per Game of Thrones? Ho tantissimo materiale”

All good things come to an end, cantava Nelly Furtado nel 2006, e così è anche per le serie televisive: a solo due stagioni dalla fine di Game of Thrones, ecco che si comincia a parlare di un eventuale prequel per la serie.

Dopo la vittoria come miglior serie drammatica agli Emmy tenutisi la scorsa notte, è stato chiesto al produttore esecutivo David Benioff se la HBO ha in mente un prequel di Game of Thrones.

“Dovreste chiedere a George”, ha risposto, rivolgendosi al creatore della serie fantasy che ha riscosso così tanti successi negli anni.

Westeros, in effetti, è un mondo estremamente ampio e i fan hanno sempre voluto sapere di più su cosa sia successo prima del regno di Robert Baratheon, del suo duello con Rhaegar e, ancor prima, del regno di Aerys.

“Quello creato da George è un mondo grandioso. Credo sia estremamente ricco e sono sicuro che ci saranno altre serie ambientate a Westeros, ma per noi, questo è tutto. Bisogna davvero chiedere a George“, ha concluso il produttore.

L’autore della saga, dal canto suo, è sembrato piuttosto tranquillo, sebbene non ci sia nulla di imminente.

Ho migliaia di pagine di storie – scritte tutte per Game of Thrones – quindi c’è tantissimo materiale e ne sto scrivendo dell’altro. Abbiamo ancora questo show da finire, io devo portare a termine altri due libri, quindi per ora sono tutte speculazioni“, ha concluso Martin.

Game of Thrones tornerà con la settima stagione, di sette episodi, la prossima estate.

Non perdetevi:

• Kit Harington: da GoT alla DC, ecco come sarebbe nelle vesti di supereroe

• Game of Thrones: Jim Broadbent nella settima stagione

• La classifica delle migliori morti di Game of Thrones

Nessun Articolo da visualizzare