The Flash 3: Chi sono i cattivi in arrivo?

FlashpointEobard Thawneil ritorno di Nora Allen e una vita del tutto diversa per Barry: sembra che ci sia tutto per una nuova, entusiasmante stagione di The Flash, eppure… mancano i cattivi. Eh già, avete letto bene, i cattivi, perché come annunciato già dal panel tenutosi al San Diego Comic Con, quest’anno Flash dovrà vedersela con diversi villain che arriveranno a Central City per turbare la quiete della città.

Per la prima volta, infatti, i supervillain saranno più di uno e non come nelle passate stagioni, in cui c’era un unico grande nemico per il velocista in rosso. Sono già stati annunciati due supercattivi, uno dei quali è un velocista, conosciuto come Savitar e l’altro è il temuto Doctor Alchemy, che i lettori di fumetti più accaniti potranno riconoscere come un nemico piuttosto frequente di Flash. Altri due bad boys annunciati per la terza stagione sono anche The Rival, un altro velocista, e Mirror Master, metaumano capace di controllare le illusioni e molto altro ancora.

Sebbene ci sia la presenza di almeno altri due velocisti – e di un terzo se consideriamo anche Kid Flash – oltre Flash, i produttori hanno già fatto intendere che non sarà più una gara a chi corre più veloce ma che la situazione per Barry sarà molto diversa.

Cerchiamo, ora, di capire chi arriverà nella nuova stagione di The Flash.

Doctor Alchemy

Doctor Alchemy, conosciuto meglio come Albert Desmond, è un supercriminale nemico di Flash. Originariamente un tranquillo cittadino qualunque di Central City, si scopre affetto da disturbo della personalità multipla, una delle quali lo spinge ad entrare nel mondo del crimine con il nome di Mister Element.

La sua carriera come criminale non dura molto e Mr. Element viene ripetutamente sconfitto da Flash. In prigione riesce ad entrare in possesso della Pietra Filosofale, grazie alla quale riuscirà ad evadere. Recuperato il controllo del suo corpo, la “personalità buona” di Albert decide di rinunciare al crimine e di nascondere l’artefatto. Dopo poco, però, un nuovo Doctor Alchemy compare all’orizzonte: si tratta di Alvin Desmond, fratello gemello di Albert, creatosi grazie alla scissione di una delle sue personalità ad opera della Pietra Filosofale.

Non sappiamo in che modo il personaggio di Doctor Alchemy sarà inserito nella serie e il suo arrivo sarà dovuto a Flashpoint o meno. Sappiamo solo che, secondo quanto detto dai produttori esecutivi, Doctor Alchemy avrà a disposizione la Pietra Filosofale e saprà dare filo da torcere al nostro Barry Allen.

Mirror Master

L’altro supervillain che sarà presente nella terza stagione di The Flash è Mirror Master, che sarà interpretato da Grey Damon, già presente in Star-CrossedAquarius.

Sebbene nei fumetti di Flash siano stati in quattro a vestire i panni di Mirror Master, Damon sarà la prima delle quattro versioni, Sam Scudder. Scudder era un semplice carcerato con lo scopo di apprendere il modo di entrare all’interno degli specchi e di utilizzarli a proprio piacimento per spostarsi tra lo spazio e le dimensioni. Inciampando erroneamente in una sala degli specchi, Scudder scoprì di poter utilizzare il loro riflesso secondo la propria volontà e diede vita al supercriminale Mirror Master.

La versione che ci verrà proposta dalla serie, probabilmente, sarà quella di un metaumano che al momento dell’esplosione dell’acceleratore di particelle, si trovava nei pressi di una sala come quella descritta nel fumetto. In seguito al disastro degli Star Labs, la versione telefilmica di Scudder potrebbe essere diventata capace di utilizzare i suoi poteri per creare illusioni, ologrammi, trasformazioni fisiche e portali verso altre dimensioni, proprio come le facoltà della sua controparte cartacea.

Magenta

Frances Kane, conosciuta meglio nell’universo DC come Magenta entrerà a far parte della terza stagione di The Flash con il volto di Joey King.

Nei fumetti, “Frankie” Kane è la prima ragazza di Wally West. Ben presto la ragazza inizia a muovere gli oggetti attorno a sé con la forza del pensiero e, proprio grazie alla sua relazione con Kid Flash, riesce a scoprire che in lei si stanno sviluppando alcuni metapoteri.

È proprio Wally a spingerla ad allearsi con i Teen Titans e a diventare “la ragazza di Kid Flash”: Frances prende il nome di Magenta, come assonanza al suo potere legato al magnetismo, e inizia a collaborare con il gruppo di supereroi. Lo stress derivato da questa esperienza, però, la allontana da Wally e le provoca una vera e propria “scissione” della sua personalità, peggiorata dai suoi poteri che la separano nettamente in due poli.

La parte aggressiva di Frances diventa sempre più forte, tanto da sviluppare in lei una forte furia omicida, specie negli scontri diretti con Kid Flash. Ripreso il controllo, Frances comprende che è l’utilizzo dei suoi poteri a causare la furia e tenta di non utilizzarli. Nel corso della sua storia editoriale, tuttavia, Magenta passa diverse volte ora dal lato degli eroi, ora da quello dei cattivi.

Dalla foto pubblicata su Twitter da Joey King, sappiamo che Magenta affronterà ben presto Flash, ma dato il suo legame con Wally West non sappiamo con quale dei due velocisti si scontrerà.

Savitar

Il secondo supervillain che farà parte della serie sarà il velocista Savitar, che sembra essere il più interessante dei quattro.

Nel fumetto, l’uomo che sarà poi conosciuto come Savitar è un pilota della guerra fredda che, nel bel mezzo di un test su un jet supersonico, viene colpito da un fulmine e precipita su territorio nemico. Ben presto il soldato si rende conto di poter sconfiggere i suoi nemici utilizzando la supervelocità e ne diviene totalmente ossessionato: decide, a quel punto, di prendere il nome del dio del moto indù, Savitr, e di dedicare la sua vita a scoprire i segreti della sua velocità. Le sue scoperte lo portano a padroneggiare poteri che gli altri velocisti non hanno mai posseduto, come la facoltà di donare velocità agli oggetti attorno a sé, quella di creare una sorta di campo protettivo attorno a sé e di guarire istantaneamente le sue ferite.

I suoi studi attirano diversi seguaci, tant’è che Savitar diviene un sorta di dio della velocità ma in uno scontro con Johnny Quick, il velocista in azione a quel tempo, e Max Mercury, viene spedito nella Speed Force. Tornato sulla terra dopo diverse decine di anni, Savitar scopre che il suo culto era cresciuto a dismisura e che si attendeva il suo ritorno: insieme ai suoi seguaci tenta di disfarsi degli altri velocisti – tra cui Wally West – ma viene sconfitto da Flash, che lo distrugge solo toccandolo a causa di alcune alterazioni provocate da Zoom nella Speed Force.

Con molta probabilità, la versione di The Flash potrebbe creare un vero e proprio mix di queste straordinarie caratteristiche, facendo in modo che Savitar riesca a fuggire dalla Speed Force a causa del cambiamento operato da Barry quando ha salvato sua madre.

The Rival

Il quinto ed ultimo villain annunciato fino ad ora è The Rival, che sarà interpretato da Todd Lasance, che molti avranno conosciuto in The Vampire Diaries. L’identità segreta di The Rival è Edward Clariss, un professore dell’università frequentata da Jay Garrick. Clariss divenne un criminale dopo aver tentato di riprodurre la formula del Velocity-9, nella speranza di ottenere i poteri di Garrick e decise di distinguersi da lui vestendo una versione più scura del suo stesso costume – molto simile a quello che abbiamo visto indossare dal vero Jay Garrick di Terra 2.

La versione della formula di Clariss, tuttavia, risulta essere temporanea e i suoi poteri scompaiono una volta che questa viene metabolizzata. In una sola occasione The Rival riesce a battere Flash, ma così facendo raggiunge la velocità della luce e scompare nella Speed Force, che si rivela essere una sorta di Valhalla dei velocisti. Liberato dalla Speed Force e impazzito a causa del tempo trascorso lì dentro, Clariss torna in preda ad una follia omicida che coinvolgerà molte vittime fino a che, diventato puro energia, prende possesso del corpo di Max Mercury e fa perdere le sue tracce.

La versione della serie televisiva avrà un costume ben diverso: dalle foto dal set, infatti, vediamo Lasance con un costume molto più simile a quello di Zoom, ma di colore nero.

Per sapere quali sono stati i cambiamenti rispetto alla versione fumettistica dovremo aspettare il 4 ottobre, quando The Flash tornerà sul canale The CW!

Potrebbe interessarti:

• Arrow: Prometheus e le nuove still dalla quinta stagione della serie di The CW

• Nuovi nemici e vecchi schemi per The Flash 3: le ultime anticipazioni

• Flash “perde” una corsa contro il figlio di Brandon Routh

Nessun Articolo da visualizzare